Il capo di ING Hamers mette in guardia contro le deboli banche tedesche

Handelsblatt.com 1.12.19

Il capo della banca olandese Hamers vede inefficienze nelle banche tedesche e promuove le fusioni transfrontaliere.

Ralph Hamers, CEO of ING Group. PHOTO: ING GROUP

Amsterdam

La banca olandese ING ha avvertito dei pericoli delle deboli banche tedesche. “Devi sempre essere attraente per il mercato dei capitali”, ha dichiarato il CEO di ING Ralph Hamers, secondo un’intervista precedentemente pubblicata con “Welt am Sonntag”. È stato fondamentale ricevere denaro in ogni momento. “Altrimenti il contribuente deve intervenire durante una crisi.”

Ci sono ancora molte inefficienze tra le banche tedesche. Questi possono essere eliminati da acquisizioni e fusioni transfrontaliere. “La Germania trarrebbe beneficio dal consolidamento all’interno e oltre i confini nazionali”, ha affermato Hamers.