Ue: Lagarde blinda il trattato (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

La Banca centrale europea appoggia la riforma del Meccanismo europeo di stabilità (Mes) che agita la politica italiana. Ieri, nel corso della sua prima audizione dinanzi al Parlamento europeo, la neo presidente della Bce, Christine Lagarde, ha dato pieno sostegno a tutte le modifiche del Fondo salva Stati, di fatto negando la necessità di ulteriori revisioni o rinvii del trattato che verrà discusso all’Eurogruppo di domani.

«Lasciatemi essere molto chiara su questo tema, su cui penso di parlare con cognizione di causa perché ero presente quando il Mes è stato avviato (all’epoca era direttrice del Fmi, ndr)», ha detto Lagarde, «non ho dubbi che i cambiamenti attualmente previsti siano finalizzati a rafforzare la capacità di gestire le crisi nell’area euro». La presidente Bce, in particolare, si è detta favorevole alla modifica delle clausole di azione collettiva (Cacs) che consentirebbe la ristrutturazione del debito pubblico con un solo voto dei creditori. Secondo Lagarde, ciò non comporterebbe un aumento del premio di rischio per i titoli di Stato dei Paesi più indebitati.

Anzi, ha sottolineato. «le nuove previsioni servono a evitare che minoranze possano tenere in ostaggio tutti gli altri investitori: queste clausole non hanno nulla a che fare con l’eurozona nello specifico, servono a facilitare la gestione delle crisi e non sono in alcun modo ostili verso un dato Paese». Senza mai citarla direttamente, insomma, Lagarde ha voluto rassicurare l’Italia dove le tensioni sul Mes stanno mettendo alla prova la tenuta del governo. «So che la questione sta portando a dibattiti in alcuni Paesi», ha concluso, «ma è precisamente per gestire questioni come vulnerabilità e rischi finanziari che il Mes va ristrutturato e rafforzato nel modo che è previsto».

red/fch

(END) Dow Jones Newswires

December 03, 2019 02:35 ET (07:35 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.