Banque de France testerà un euro digitale nel 2020 per gli istituti finanziari

Nessim Ait-KacimiRaphael Bloch lesechos.fr 4.12.19

Già dal prossimo anno, la Banque de France metterà alla prova una valuta digitale della banca centrale per gli istituti finanziari. Le autorità vedono questa iniziativa come un mezzo per migliorare l’efficienza del sistema finanziario e una risposta precoce al lancio di Bilancia da parte di Facebook.

François Villeroy de Galhau, governatore della Banque de France. 25 novembre 2019

HAMILTON / REA

François Villeroy de Galhau, governatore della Banque de France, annunciò che la Francia avrebbe sperimentato il prossimo anno con  una banca centrale digitale (MDBC), per le istituzioni finanziarie. “Intendiamo iniziare a sperimentare rapidamente e lanciare un invito a presentare progetti (per gli attori del settore privato) entro la fine del primo trimestre del 2020”, ha spiegato François Villeroy de Galhau. 

Sovranità contro la Bilancia

Questa iniziativa mira a rafforzare l’efficienza e la produttività del sistema finanziario, promuovendo al contempo la fiducia nella valuta. E ‘  “fornirebbe una potente leva di affermazione della nostra sovranità su iniziative private come la Bilancia” . “Vedo un preciso interesse a procedere rapidamente sulla questione di almeno un” grossista MDBC ” (nota: destinato ai pagamenti tra gli attori del settore finanziario)  per essere il primo emittente a livello internazionale e quindi trarne i benefici riservato a un MDBC di riferimento ” , ha dichiarato il Governatore della Banque de France in una conferenza dell’Autorità di controllo e risoluzione prudenziale (ACPR).  

individui

Un “punto vendita” MDBC, destinato alle persone fisiche, sarà “soggetto a vigilanza speciale” (stato giuridico, condizioni di detenzione, anonimato, accesso per i non residenti …). “A tal fine potrebbero essere introdotte soglie sugli importi delle transazioni anonime, come già fatto in Francia per i pagamenti in moneta elettronica o contanti”, ha dichiarato François Villeroy de Galhau.   

reclutamento 

La direzione della vigilanza dei pagamenti e delle infrastrutture di mercato diventerà la direzione dell’infrastruttura, dell’innovazione e dei pagamenti (DIIP). Si occuperà di tutte le innovazioni in materia di pagamenti, infrastrutture e valuta digitale della banca centrale. L’assunzione rafforzerà la sua forza lavoro. 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.