Questa donna è lo spettro di UBS e CS?

finews.ch 4.12.19

Elizabeth Warren

La politica di sinistra Elizabeth Warren vuole diventare presidente degli Stati Uniti l’anno prossimo. Gli analisti stanno già mettendo in guardia contro uno scenario horror per le banche svizzere.

Per i suoi fan, la senatrice nata negli Stati Uniti nel Massachusetts è una combattente tosta che si batte per il “grande cambiamento” negli Stati Uniti. Per altri, Elizabeth Warren è una brutta notizia: “Se la signora vince, siamo in grossi guai”, ha recentemente ammonito il miliardario americano di fondi speculativi Leon Cooperman , articolando ciò che molti pensano a New York a Wall Street.

Intenzioni brachiali

In effetti, il professore di Harvard, che è attualmente al terzo posto dietro al collega di partito Joe Biden e Bernie Sanders sul biglietto dei Democratici alla Casa Bianca, ha alcune dure parole sul settore finanziario. Le proposte di Warren includono la suddivisione delle grandi banche in unità aziendali separate, l’aumento dei requisiti patrimoniali per le istituzioni e l’aumento della tassazione dei ricchi nel paese.

Sul sito web della sua campagna, c’è un’app che consente ai multimilionari di calcolare l’importo che verrebbe loro richiesto di pagare in base al loro regime.

Clienti UBS nel mirino

Tali annunci stanno rendendo le persone consapevoli anche oltre l’Atlantico. Mentre gli strateghi degli investimenti della grande banca UBS si stanno ancora occupando delle previsioni per la campagna elettorale, gli analisti della banca britannica Barclays hanno già adottato lo scenario Warren: cosa significherebbe una presidenza democratica per le istituzioni finanziarie europee e – non ultimo – svizzere?

Non va bene, si crede al Barclays Auguren. UBS, la più grande banca privata del mondo, che nega la maggior parte della sua attività di gestione patrimoniale negli Stati Uniti, sarebbe colpita duramente dalla politica decisamente di sinistra di Warren. I privati con oltre 100 milioni di dollari sulla cresta alta sono noti per essere i clienti target degli Svizzeri all’estero – e questa clientela è ora “nel mirino” della pianificazione fiscale di Warren, come citato dalla rivista “Mother Jones” .

Il private equity sono «saccheggiatori»

Nel 2015, il concorrente di UBS Credit Suisse (CS) si è ritirato dall’onshore banking con ricchi americani nel 2015. Tuttavia, il numero due delle attività bancarie svizzere sotto la presidenza di Warren non sarebbe stato fuori dal comune, ha continuato Barclays. Il candidato democratico è anche considerato un duro critico delle attività del mercato privato. Quello che fanno le società di private equity si chiama Warren “saccheggio legalizzato” dei valori aziendali e vuole creare il settore in futuro per l’indebitamento delle società in portafoglio.

Non è un buon segno per CS, che appartiene ai leader del settore nel settore di quei finanziamenti e vuole spingere ancora di più nel settore del mercato privato in futuro , come riportato da finews.ch .

Legami storici con i democratici

Ironia della sorte, le grandi banche svizzere hanno sostenuto per lo più il campo democratico nelle ultime elezioni presidenziali. La vicinanza del suo avversario Hillary Clinton a UBS è stata ampiamente sfruttata nel 2016 dall’attuale presidente americano Donald Trump nella campagna elettorale. Robert Wolf, ex capo della banca d’investimenti statunitense UBS, era persino considerato un «amico» del predecessore democratico di Trump Barack Obama.

Non è ancora chiaro come le istituzioni svizzere si posizioneranno alle elezioni presidenziali, soprattutto perché i democratici devono decidere da soli questo dicembre con quale personale competere contro Trump. Le possibilità di Warren sono intatte, anche se ha perso terreno nei recenti sondaggi . Ad ogni modo, c’è ancora molta strada da fare prima delle elezioni del 3 novembre 2020.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.