Perché il palladio batte il record storico d’oro

Étienne Goetz lesechos.ch 14.12.19

L’industria mineraria sudafricana sta subendo interruzioni di corrente. Il metallo prezioso, utilizzato nei tubi di scappamento delle auto a benzina, viene scambiato per $ 1.973 l’oncia, superiore allo storico record d’oro, a $ 1.921.

Il Sudafrica è uno dei principali produttori mondiali di palladio.

Shutterstock

Negli ultimi giorni in  Sudafrica , la vita è stata punteggiata da interruzioni di corrente. Le piogge torrenziali hanno bagnato le scorte di carbone rendendole inadatte alla gestione di centrali elettriche. La società elettrica pubblica  Eskom, che paga per anni di cattiva gestione e corruzione, ha quindi istituito il razionamento attuale. Regioni, città e distretti sono a loro volta immersi nell’oscurità. I residenti sono normalmente avvisati, ma nessuno è immune da un blackout prematuro.

”  Tutti sono colpiti  ” , afferma Gert, un sudafricano che vive a Strasburgo e ne discute con i suoi parenti. Anche all’ospedale in cui lavora una delle sue zie, dovevano essere avviati i generatori di emergenza. Mentre l’estate è in pieno svolgimento in Sudafrica, ”  la temperatura in alcuni uffici, dove è necessario spegnere l’aria condizionata, può salire fino a 40 gradi  ” , afferma Gert.

Le miniere, uno dei principali motori dell’economia sudafricana, non sono meno risparmiate. Al punto che questi grandi consumatori di energia hanno dovuto interrompere le loro attività. Il Sudafrica è uno dei principali produttori mondiali di platino e sottoprodotto del palladio, molto richiesto dall’industria automobilistica.

Nell’emisfero settentrionale, sul London Metal Exchange, i trader si agitano sul divano rosso dell ‘”anello”: acquistano a distanza e ad ogni prezzo. Il palladio continua le sessioni di rialzo e supera l’asticella di 1.900 dollari l’oncia per evolversi appena sotto la soglia di 2.000 dollari, a 1.973 dollari.

Circa 2.500 dollari

Ma soprattutto, il palladio è diventato  più prezioso dell’oro . Giovedì, lo storico record di metallo giallo, registrato nel 2011 a 1.921,17 dollari l’oncia, è stato battuto. ”  Sembra che nulla possa rallentare il palladio  ” , afferma Daniel Briesemann, analista di Commerzbank. ”  Anche se consideriamo questo aumento dei prezzi esagerato, la fine dell’aumento non è all’ordine del giorno  “.

Il prezzo del palladio è sostenuto strutturalmente dalla forte domanda dell’industria automobilistica. Nonostante la debolezza delle vendite complessive, i  nuovi standard anti-inquinamento in Cina e in Europa stanno aumentando gli acquisti di auto a benzina e quindi la necessità del palladio di produrre convertitori catalitici.

A Citi, Maximilian Layton ha rivisto al rialzo le sue previsioni sui prezzi. A causa di un altro anno di scarsità di offerta sul mercato, l’analista prevede un’oncia a 2.500 dollari a metà 2020. “  Attualmente, non vi è alcun segno di sostituzione o risposta massiccia a questo deficit. All’improvviso, i prezzi dovranno probabilmente raggiungere nuovi massimi prima che i mercati si riequilibrino  ” , ha affermato l’esperto.