Anche il responsabile delle risorse umane è stato monitorato: il Credit Suisse avvia un’indagine – Chi è il top spied manager CS Goerke?

blick.ch 17.12.19

Oltre al famoso banchiere Iqbal Khan, che passò a UBS, apparentemente fu monitorato anche il capo delle risorse umane del Credit Suisse, Peter Goerke. Chi è l’uomo che apparteneva al circolo interno del potere?

La sorveglianza del banchiere stellare Iqbal Khan (43), che è passato a UBS, a quanto pare non è un caso isolato. Come ha rivelato ieri la NZZ, l’ex capo del personale, Peter Goerke, è stato spiato accanto a Khan.

A riprova di ciò, il giornale ha presentato nuovi documenti e una foto che Peter Goerke (56) mostra la mattina del 22 febbraio sulla strada per l’aeroporto. L’immagine è una sezione di un’immagine delle ombre.

Lunedì la NZZ ha pubblicato questa immagine: mostra l'ex manager delle risorse umane del Credit Suisse.  Questo scatto è una sezione di uno scatto di ombre.

Lunedì la NZZ ha pubblicato questa immagine: mostra l’ex manager delle risorse umane del Credit Suisse. Questo scatto è una sezione di uno scatto di ombre.

Il rapporto mette almeno in dubbio il conto del Credit Suisse sul fatto che l’ombreggiatura di Khan fosse una “questione isolata”, come ha affermato il presidente della banca Urs Rohner (60) davanti ai media dopo lo scandalo di spionaggio.

Un confidente di Thiams

Su richiesta della NZZ, la banca ha spiegato che le indagini dello studio legale Homburger nel caso Khan non hanno fornito alcuna prova del fatto che altri dipendenti del Credit Suisse venissero messi in ombra oltre a Khan.

Su richiesta di BLICK, il Credit Suisse annuncia ora che sta aprendo un’indagine per chiarire una possibile sorveglianza dell’ex capo delle risorse umane, Peter Goerke. “Il CS esaminerà i nuovi risultati presentati nei media con chiarimenti interni ed esterni”, ha detto un portavoce.

Le ultime rivelazioni portano il capo del CS Tidjane Thiam (57) a chiedere spiegazioni. Se la sorveglianza di Khan ha seguito una certa logica industriale – si è trasferito al concorrente UBS nella stessa funzione di co-responsabile della gestione patrimoniale – La sorveglianza di Goerke sembra grottesca secondo lo stato attuale delle conoscenze.