Swissquote sta giocando all’Arabia Saudita

finews.ch 17.12.19

Riad

Riad

Nonostante il controverso regime nel Regno, le case di moneta svizzere vedono un Eldorado in Arabia Saudita. Ora anche la principale banca svizzera online Swissquote è interessata a questo mercato.

Swissquote è presente nell’Emirato di Dubai da dieci anni. Ora la banca online di Gland VD sta estendendo i suoi sensori in Medio Oriente. Come ha spiegato il CEO Marc Bürki al portale online “Arabian Business” , sei già in affari in Libano, Giordania e Bahrein. Ora il fondatore di Swissquote tiene d’occhio il paese più ricco della regione: l’Arabia Saudita.

Come l’Europa senza la Germania

Bürki considera “interessante” il mercato finanziario saudita, che si sta aprendo alle società straniere a un ritmo crescente. Anche se era ancora un po ‘presto per un anticipo lì, il banchiere ha sottolineato. Ma non esserci è un po ‘come “lavorare in Europa, ma lasciare fuori la Germania”.

A Dubai, Swissquote afferma di servire principalmente espatriati europei. Negli ultimi mesi, la più grande banca online svizzera ha, tra le altre cose, accelerato la crescita in Asia, dove l’istituto è presente a Hong Kong e più recentemente a Singapore.

Corri nonostante l’omicidio di giornalisti

Nonostante l’omicidio del giornalista saudita Jamal Khashoggi e la guerra in quella, varie banche svizzere stanno investendo miliardi di dollari sauditi; tali ambizioni sono state confermate lo scorso ottobre in una delegazione del Consiglio federale a Riyadh, in cui il ministro delle finanze Ueli Maurer è stato affiancato da vari banchieri.