Deutsche Bank valuta la chiusura di 200-300 filiali

Tio.ch 18.22.19

La riorganizzazione del gruppo dovrebbe assicurare almeno un miliardo di euro di risparmi

BERLINO – Deutsche Bank sta valutando la chiusura di 200 o 300 filiali: è quanto riporta il settimanale economico Manager Magazin del gruppo Spiegel. La riduzione della rete di filiali rientra nell’ambito della riorganizzazione del gruppo che si dovrebbe concludere nel 2022, assicurando almeno 1 miliardo di euro (almeno 1,09 miliardi di franchi) di risparmi.

Nell’operazione dovrebbero rientrare sia le filiali di Deutsche Bank che quelle di Post Bank, 1’330 in tutto. L’azienda non conferma né smentisce, continuando a parlare in senso lato di ottimizzazione della rete di filiali. In ogni caso non è stato ancora stabilito quali filiali saranno interessate dalla chiusura, mentre è in corso una discussione con le rappresentanze dei lavoratori.

Dopo le chiusure avvenute in passato, secondo un portavoce del gruppo, Deutsche Bank gestisce attualmente circa 500 filiali con il suo marchio in Germania.