“Buon Natale”, la poesia di Alda Merini dedicata a chi è solo o soffre per una malattia

Fanpage.it 24.12.19

Si intitola “Buon Natale” ed è la bellissima poesia di Alda Merini dedicata a chi, durante le festività natalizie, è solo oppure soffre per qualche malattia. I versi della poesia milanese si rivolgono soprattutto ai più piccoli, augurandogli un Natale con “con pochi regali ma con tutti gli ideali realizzati”.

Come in campo musicale, anche nella poesiail Natale è uno dei temi più gettonati. La letteratura italiana e mondiale è piena di bei versi natalizi. Da Quasimodo a Saba, da Bertolt Brecht a Shakespeare, sono tantissime le liriche poetiche dedicate al Natale, frasi magari meno scontate del solito da poter utilizzare per un messaggio d’augurio verso la persona amata. Tra le poesie più amate da Natale ce ne sono ben due di Alda Merini, una delle poetesse più famose della letteratura italiana, che al Natale ha dedicato ben due poesie, Buon Natale e Natale 1989.

Qui abbiamo deciso di sottoporvi la prima, “Buon Natale“, che racconta la gioia per l’arrivo del Natale, soprattutto dei più piccoli, che non manca di avere un pensiero per chi, in giorni come questi, è solo. O  i malati, coloro che soffrono.

VIDEO

https://www.google.it/amp/s/www.fanpage.it/cultura/buon-natale-la-poesia-di-alda-merini-dedicata-a-chi-e-solo-o-soffre-per-una-malattia/amp/