Il Barça finanzierà l’urbanizzazione intorno al Camp Nou con 28 milioni di euro

Ecpansion.com 24.12.19

La commissione governativa del consiglio comunale di Barcellona ha approvato il progetto di urbanizzazione delle strade e degli spazi verdi intorno allo stadio Camp Nou, che si chiamerà “Espai Barça”, con un investimento di 28 milioni di euro che verrà eseguito dall’FC Barcelona.

La sessione ha informato martedì in una dichiarazione che l’area da riqualificare sale a 111.046 metri quadrati e consentirà l’integrazione del recinto della squadra di calcio nel quartiere di Maternitat e Sant Ramon con nuovi spazi privati aperti al pubblico.

Le strade che verranno rinnovate sono Arístides Maillol, Giovanna XXIII, Gregorio Marañón, Menéndez Pelayo, il cardinale Reig, Elisabeth Eldenbenz e Travessera de les Corts.

In particolare, tutto il terreno privo di proprietà privata che si affaccia sulla strada di Arístides Maillol, tra la Travessera de les Corts e la strada di Cardenal Reig, sarà ad uso pubblico e sarà urbanizzato in modo che diventi una nuova area aperto al pubblico, ha affermato il consiglio comunale.

L’apertura del sito del Camp Nou rilascerà una serie di nuovi spazi ad uso pubblico che offriranno percorsi “più amichevoli” tra la Travessera de les Corts e la diagonale e faciliterà l’accesso agli assi verdi della diagonale e ai diversi mezzi di trasporto pubblico situato sul viale.

Pertanto, il progetto prevede di adeguare la disposizione della via Aristides Maillol e di ampliare lo spazio pubblico che lo accompagna per collegare meglio le strutture.

Anche la sezione di Elisabeth Eidenbenz (ex strada della Maternitat) sarà migliorata, mantenendo gli alberi attuali, e saranno facilitati il rapporto e il percorso con Joan XXIII Avenue e Diagonal Avenue.

Joan XXIII Street avrà tre corsie e piste ciclabili e saranno create nuove aree verdi su Aristides Maillol Street, che collegherà gli edifici residenziali e il Nou Palau Blaugrana, nonché un’altra area verde intorno alla Masia.

Il secondo vice sindaco del consiglio comunale di Barcellona, Janet Sanz, ha affermato che “la commissione governativa ha dato il via libera al primo progetto di urbanizzazione di quello che deve essere l’Espai Barça”.

“Nel 2020 questo spazio inizierà ad essere una realtà; ci sono cose in sospeso, ma abbiamo già iniziato la trasformazione urbana dell’Espai Barça, con spazi pubblici e aree verdi. Ciò significa che urbanizzeremo circa 111.000 m2 di nuovi terreni che saranno generati per l’uso di cittadini e incorporeremo anche spazi verdi e piste ciclabili per garantire una mobilità sostenibile “, ha affermato.

Sanz ha detto che la sessione vuole “finire di specificare nei prossimi mesi il parcheggio sotterraneo e tutti gli elementi di mobilità sotto il campo di calcio per ridurre l’impatto sulla mobilità che ci sono nei giorni di gioco”.

“Anche tutte le questioni relative allo spazio centrale e agli edifici che incorporavano la modifica del piano generale metropolitano, come il futuro Camp Nou”, ha affermato il vice sindaco.