Gibilterra avvia nuove riforme finanziarie per il 2020

internationalinvestment.net 23.12.19

Gibraltar sets out sweeping new financial reforms for 2020

Gibilterra, il Territorio britannico d’oltremare, ha annunciato una profonda revisione della sua regolamentazione dei servizi finanziari in tutti i settori a partire dal prossimo mese.
Le riforme radicali, note come Programma legislativo di riforma (LRP), entreranno in vigore il 15 gennaio 2020, a seguito della approvazione unanime della legge sui servizi finanziari del BOT, pubblicata a maggio di quest’anno.
La Commissione per i servizi finanziari di Gibilterra (GFSC), l’organismo di regolamentazione locale, ha descritto l’LRP nel fornire:
Sono lieto che questo imponente progetto legislativo sia ora prossimo alla conclusione e inizierà il 15 gennaio 2020. “
• Un approccio armonizzato all’autorizzazione e all’ottenimento dell’autorizzazione a svolgere attività regolamentate
• Un regime di individui regolamentati
• Un nuovo comitato decisionale
• Chiarezza procedurale e coerenza su tutta la linea
• Poteri intersettoriali armonizzati e processi connessi
La nuova legislazione consolida più di 90 atti legislativi distinti in un quadro specifico per i servizi finanziari che operano sul territorio.
Il governo ha descritto la legge come adatta per una “moderna giurisdizione internazionale dei servizi finanziari”.
Molte delle nuove regole sono un recepimento della legislazione esistente, con l’obiettivo di renderlo più accessibile e più facile da navigare.
Albert Isola, ministro dei servizi finanziari di Gibilterra, ha dichiarato: “Sono lieto che questo imponente progetto legislativo sia ormai vicino alla conclusione e che inizierà il 15 gennaio 2020”.
Isola ha aggiunto: “Vorrei ringraziare sia l’industria che il regolatore per la loro collaborazione molto stretta degli ultimi tre anni su questo importante lavoro; un eccellente esempio di lavoro in partnership”.