Dopo che la compagnia aerea è fallita – L’amministratore fallimentare della Germania sostiene oltre 400 milioni di euro

Dinah Deckstein e Martin U. Müller

Spiegel.de 3.1.20

Secondo le informazioni SPIEGEL, il fallimento della compagnia aerea Germania potrebbe avere conseguenze costose per l’ex proprietario e amministratore delegato Karsten Balke.

DPA

Quasi un anno dopo il fallimento della compagnia aerea Germania, l’ex amministratore delegato e unico proprietario Karsten Balke si trova di fronte a richieste di risarcimento per centinaia di milioni.

Secondo le informazioni SPIEGEL, ciò emerge dal cosiddetto rapporto di valutazione, che l’amministratore fallimentare Rüdiger Wienberg ha presentato alla Corte distrettuale di Berlino-Charlottenburg. Di conseguenza, Wienberg richiede 381,4 milioni di euro da Balke e da un altro gestore per conto dell’ex quarta compagnia aerea tedesca e dei suoi creditori. Si dice che entrambi abbiano avviato pagamenti quando ciò non era più consentito dalla legge GmbH. “Le richieste vengono prima negoziate in via stragiudiziale”, si legge nel documento.

Wienberg sta inoltre avanzando ulteriori richieste per quasi 60 milioni di euro nei confronti di una società collegata Balkes, attraverso la quale deteneva la propria partecipazione nella compagnia aerea.

L’amministratore fallimentare verifica inoltre se sta intraprendendo un’azione contro l’ex consiglio di amministrazione a causa delle loro controverse attività interne in Gambia. L’espansione nel paese dell’Africa occidentale aveva causato perdite in Germania per decine di milioni. L’indagine è continuata, ha detto Wienberg.

Secondo l’avvocato di Balke, il rapporto del cliente non ha il rapporto dell’amministratore fallimentare. Il contenuto non è “verificabile” per loro, quindi non è possibile rintracciare alcun reclamo. Se e quando i flussi di denaro provenienti da Balke sono ancora completamente aperti. “La durata residua del procedimento”, afferma la relazione, “dovrebbe essere di almeno cinque anni”.

Questo argomento proviene dalla nuova rivista SPIEGEL – disponibile presso il chiosco da sabato mattina e sempre il venerdì presso SPIEGEL + e nel numero digitale.

Puoi scoprire cosa c’è nel nuovo SPIEGEL e quali storie troverai su SPIEGEL + nella nostra newsletter politica gratuita DIE LAGE , che viene pubblicata sei volte a settimana: compatta, analitica, altamente ponderata, scritta dalle menti politiche della redazione.