B.P.Bari: Siti, incoerenti rimedi di Gualtieri per azionisti

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Preso atto di quanto affermato dal Ministro del Tesoro Roberto Gualtieri, Siti, Sindacato Italiano per la Tutela dell’investimento e del risparmio, esprime la propria preoccupazione che i rimedi “auspicati” dal Ministro per compensare le perdite degli azionisti Popolare di Bari, risultino incoerenti, non potendo neppure lontanamente essere paragonati con la concretezza degli indennizzi diretti previsti dal Fir per le banche del Nord, atteso che per Popolare si Bari si prospetterebbero giammai indennizzi, ma ulteriori esborsi a carico dei danneggiati (o nella migliore delle ipotesi, tempi biblici e recuperi aleatori), mentre per le banche del Nord, sono state previste e realizzate procedure per recuperi certi, veloci ed incondizionati.

Alla luce di ciò, spiega una nota, Siti torna a invocare a gran voce gli azionisti Popolare di Bari (il cui destino, di certa dissoluzione del proprio investimento, appare già da oggi ineluttabile), affinché si mobilitino per avviare la propria tutela nei processi e per sottoscrivere, tramite il sito http://www.sindacatositi.it, la petizione al Governo per la doverosa concessione anche agli azionisti Popolare di Bari dei rimedi del Fir.

com/sda

(END) Dow Jones Newswires

January 10, 2020 11:36 ET (16:36 GMT)