Nel 2019 BlackRock ha raccolto oltre $ 1 miliardo al giorno


Gabriel Nedelec
lesechos.fr 15.1.20

Il gestore patrimoniale ha visto le sue attività gestite crescere di circa $ 429 miliardi nel 2019, con un aumento record di quasi il 25%. I mercati gestiti dal colosso americano si avvicinano a 7,5 trilioni di dollari.

0602582347109_web_tete.jpg

Il gruppo americano ha quindi registrato un fatturato annuo di 14,54 miliardi di dollari, in aumento del 2,4%, per un utile netto di 4,48 miliardi di dollari, con un incremento del 4%, secondo i risultati del gruppo pubblicato questo mercoledì. (Foto Ludovic Marin / AFP)

Oltre un miliardo di dollari raccolti al giorno. BlackRock, già il principale gestore patrimoniale del mondo  , ha attratto flussi record di denaro fresco da gestire nel 2019, consentendogli di registrare solide prestazioni finanziarie. Il colosso americano ha registrato un fatturato annuo di $ 14,54 miliardi, in crescita del 2,4%, per un utile netto di $ 4,48 miliardi, con un incremento del 4%, secondo i risultati pubblicati Mercoledì.

Il gruppo guidato da Larry Fink ha visto il  suo portafoglio di attività gestite espandersi di circa $ 429 miliardi nel 2019, portando i suoi risultati a 7.429 miliardi, con un aumento record di quasi il 25%. “I clienti si rivolgono sempre più a BlackRock come partner strategico, non solo per offrire loro prodotti, ma nel complesso per una direzione su questioni macroeconomiche e geopolitiche”, ha affermato Larry Fink in un comunicato stampa.

BlackRock domina ampiamente il mercato degli ETF in Europa

BlackRock è stato uno dei maggiori beneficiari dell’ondata nei mercati statunitensi dell’anno scorso. L’afflusso di capitali verso fondi indicizzati quotati (ETF), un modo semplice per ottenere esposizione all’aumento del mercato azionario, ha portato a un forte aumento delle commissioni di gestione. Pane fresco per BlackRock, uno dei tre attori chiave nella gestione degli indici con Vanguard e State Street. 

Andando verde

La natura di questi fondi, che propongono di replicare “passivamente” un indice del mercato azionario, ha da tempo giustificato l’inazione dei tre giganti dell’ETF su questioni sociali come il clima. Ma Larry Fink ha approfittato dell’annuncio dei suoi risultati per enfatizzare il cambiamento strategico che intende intraprendere, come ha annunciato nella sua lettera annuale pubblicata martedì.

Spesso preso di mira dalle ONG, Larry Fink ha annunciato il suo desiderio di escludere dai suoi portafogli di gestione attiva (ovvero 1.800 miliardi di crediti) aziende che realizzano oltre il 25% del loro fatturato nell’estrazione di carbone termico da ‘qui alla fine dell’anno. Vuole inoltre ampliare la propria gamma di ETF sostenibili con la creazione di fondi “gemellati” per i prodotti ETF convenzionali più popolari. “Nel tempo, prevediamo che gli ETF sostenibili diventeranno gli stessi più popolari. ” ” Questo è il più grande cambiamento descritto da Fink “ , ha detto un analista di Alpha Impact.

L’appello di Larry Fink al green black rock

Resta da vedere se il gruppo manterrà le sue promesse. BlackRock ha fatto una mossa in questa direzione poco prima della pubblicazione della lettera di Larry Fink, unendosi  al gruppo influente Climate Action 100 +. Tuttavia, il gigante dovrà nuovamente mostrare le sue credenziali durante la prossima stagione delle assemblee generali.  L’ordine delle suore americane Sisters of Mercy ha presentato una risoluzione che esorta BlackRock a rivedere la sua politica alla luce dei cambiamenti climatici.

Gabriel Nedelec