Stroll, investitore di auto di lusso di Formula 1, si unisce all’Aston Martin

spegel.de 31.1.20

Il produttore britannico di auto sportive Aston Martin ha trascurato la tendenza verso i SUV ed è quindi in profonda crisi. Il miliardario canadese Lawrence Stroll sta aiutando milioni di persone.

Aston-Martins per i giovani: “Il signor Stroll ovviamente sa molto sul lusso” REUTERS

Il miliardario canadese e proprietario del team di corse di Formula 1 Lawrence Stroll acquista dal produttore di auto di lusso Aston Martin . Assorbe una quota di circa il 20 percento per circa £ 200 milioni, equivalenti a circa € 237 milioni. Lo ha annunciato il produttore britannico della leggendaria auto James Bond. Nel complesso, Aston Martin prevede di raccogliere circa mezzo miliardo di sterline dai suoi azionisti, incluso un aumento di capitale, per rafforzare la sua liquidità.

L’Aston Martin era in ritardo sulla tendenza verso SUV redditizi e sta lottando con il calo delle vendite. Di conseguenza, il prezzo delle azioni è sceso di circa il 66 percento negli ultimi dodici mesi. In risposta all’ingresso del canadese 60enne, la quota è aumentata di quasi il 30 percento venerdì. Questo è il più grande salto di prezzo dall’IPO nel 2018.

Aston Martin

galleria fotografica

Saluti da James Bond: sogni da garage da Aston Martin

Icon: Galerie

La ricerca di donatori è in corso da qualche tempo a causa dei problemi. Aston Martin ha anche discusso con la casa automobilistica cinese Geely. Investor Stroll ora entra a far parte del consiglio di amministrazione di Aston Martin e guida il consiglio di amministrazione. Sostituisce Penny Hughes, il precedente capo del consiglio di sorveglianza. Il produttore automobilistico di Stoccarda Daimler , che detiene una partecipazione del cinque percento in Aston Martin, non ha voluto commentare l’ingresso di Stroll.

Stroll, il cui patrimonio netto è stimato in $ 2,7 miliardi, ha fatto i suoi soldi investendo in marchi di moda come Tommy Hilfiger e Michael Kors. È stato attivo anche in Formula 1 per anni. Un anno e mezzo fa, lui e un consorzio hanno acquistato la squadra corse della Force India, assicurando così la carriera agonistica di suo figlio Lance. La Force India fu in seguito ribattezzata Racing Point.

Il capo dell’Aston Martin Andy Palmer ha dichiarato che Stroll porterà la sua esperienza in Formula 1 e l’accesso al suo team agonistico. Il Racing Point si fonderà con il team di fabbrica dell’Aston Martin dal 2021. Palmer ha dichiarato: “Negli ultimi anni abbiamo parlato molto di voler radicarsi nel segmento del lusso e ovviamente il signor Stroll sa molto sul lusso”.