Il disinfettante per le mani ti protegge dal virus Wuhan?

Thestraitstime 30.1.20

Maschere e disinfettante per le mani su un vassoio in un centro sanitario di Ivalo, in Finlandia, il 24 gennaio 2020. FOTO: REUTERS

SINGAPORE – Il disinfettante per le mani ti protegge dal virus Wuhan ? Che dire delle salviette antisettiche?

Il modo migliore è in realtà lavarsi le mani con acqua e sapone, ha affermato il dott. Kalisvar Marimuthu, consulente senior in malattie infettive presso il National Center for Infectious Diseases (NCID).

Sapone e acqua riducono la quantità di tutti i tipi di germi sulle mani, quindi lavaggi frequenti dovrebbero tenerli puliti.

Ma se non hai accesso a acqua e sapone, i disinfettanti per le mani con almeno il 60% di alcol sono una buona alternativa.

Per essere efficace, è necessario utilizzare abbastanza per coprire le mani. Strofinalo sulle mani per circa 20 secondi e lascialo asciugare naturalmente invece di asciugarlo.

I disinfettanti con il 60-95% di alcol puliscono molto meglio di quelli con meno alcol o senza alcool, secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie. Dice anche che acqua e sapone sono migliori, poiché i disinfettanti non eliminano tutti i tipi di germi.

Per quanto riguarda l’utilità delle salviettine umidificate antisettiche, la dott.ssa Marimuthu ha affermato che dovrebbero essere utilizzate per la pulizia delle superfici ambientali e non per le mani.

Un virologo della Queen Mary University di Londra ha fatto uno studio sulle salviettine umidificate alcuni anni fa e ha scoperto che, in alcuni casi, l’uso di salviettine umidificate in realtà diffonde i germi anziché rimuoverli.

Per essere efficaci, le salviette hanno bisogno di almeno il 40% di alcol. Quelli che si stanno asciugando dovrebbero essere scartati.

Quando ti lavi le mani con il sapone, ecco cinque passaggi da seguire:

1. Bagnare le mani con acqua corrente pulita, chiudere il rubinetto e applicare il sapone. Evitare l’uso di acqua stagnante in una vasca, che potrebbe essere contaminata da un uso precedente.

2. Unisci le mani strofinandole insieme al sapone. Crea attrito, che aiuta a rimuovere sporco, grasso e germi che causano malattie dalla pelle.

3. Strofinare le mani per almeno 20 secondi. Non sai quanto tempo è? Canticchia la canzone “Happy Birthday” dall’inizio alla fine due volte.

4. Sciacquare bene le mani con acqua corrente pulita.

5. Asciugare le mani con un asciugamano pulito o asciugarle all’aria. I germi possono essere trasferiti più facilmente da e verso le mani bagnate.

Lavarsi le mani è uno dei modi migliori per te e la tua famiglia per evitare di ammalarsi.

Lavati spesso le mani, in particolare:

• Prima, durante e dopo aver preparato il cibo;

• Prima di mangiare;

• Prima e dopo la cura di qualcuno che è malato;

• Prima e dopo il trattamento di un taglio o di una ferita;

• Dopo aver usato il bagno;

• Dopo aver cambiato i pannolini o aver pulito un bambino che ha usato il bagno;

• Dopo aver soffiato il naso, tossire o starnutire;

• Dopo aver toccato un animale, alimenti per animali o rifiuti animali; e

• dopo aver toccato la spazzatura.