La grande banca italiana Intesa Sanpaolo vuole andare a Zurigo

Finews.ch 12.2.20

<img src=”/images/cache/91662de711275fb9cd40bcb605341ca6_w500_h300_cp.jpg” alt=”Fraumünsterkirche in Zürich (Bild: Arie Wobben, Unsplash)” itemprop=”image”>

Chiesa Fraumünster di Zurigo (Immagine: Arie Wobben, Unsplash)

Il gruppo finanziario italiano Intesa Sanpaolo vuole avanzare ulteriormente in Svizzera. Dopo Ginevra e Lugano, l’istituto prevede di installare le sue tende a Zurigo, secondo una ricerca di  finews.ch .

La grande banca Intesa Sanpaolo è alla ricerca di personale per una filiale a Zurigo. Diverse fonti direttamente informate lo hanno confermato a  finews.ch.

Sarebbe il terzo pilastro in Svizzera su cui l’istituto italiano si sarebbe basato dopo aver acquisito la banca privata con sede a Ginevra Morval nel 2017 per 150-200 milioni di franchi. Con questa acquisizione, Intesa Sanpaolo acquisì anche la filiale di Morval a Lugano e la fuse con una propria banca privata in Ticino per formare Intesa Sanpaolo Private Bank (Suisse) Morval.

Cercando mesi

Su richiesta di finews.ch , un portavoce della banca ha negato  che Intesa Sanpaolo si espandesse a Zurigo dopo che la suddetta fusione con Morval era stata appena completata. Per il momento, la società si sta concentrando sulle regioni italiane e francesi della Svizzera, nonché su altri mercati strategici come il Brasile o l’Argentina.

Ma non dovresti mai dire mai, ha aggiunto il portavoce. In seguito, Zurigo fu sicuramente un’opzione. finews.ch sa, tuttavia, che la banca è alla ricerca di personale per Limmatstadt da mesi e che sono coinvolti anche cacciatori di teste.  

Obiettivi ambiziosi

Secondo le sue stesse dichiarazioni, Intesa Sanpaolo vuole diventare una delle cinque più importanti banche private europee in Svizzera entro il 2021 e gestire depositi dei clienti per oltre 50 miliardi di euro.

L’istituto fa parte del Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, il più grande gruppo di private banking in Italia, che gestisce un totale di circa 230 miliardi di euro.