Mona Lisa nel cubo di Rubik vola a 480.000 euro all’asta

agefi.com 24.2.20

Mona Lisa nel cubo di Rubik è stata venduta per Artcurial per 480.200 euro, un record mondiale per la serie di “dipinti di oggetti” dell’artista di strada Invader.

Mona Lisa nel cubo di Rubik è interamente composta da cubi magici 3D, oggetto emblematico degli anni ’80. (Keystone)

Assemblata con quasi 300 cubi di Rubik, la Mona Lisa nel cubo di Rubik è stata venduta per 480.200 euro la domenica sera ad Artcurial, un record mondiale per la serie di “oggetti dipinti” dell’artista di strada, ha annunciato la casa. asta.

“Rubik Mona Lisa”, prodotto nel 2005, ha quadruplicato la sua stima durante una vendita dedicata all’arte urbana presso la casa Artcurial sugli Champs-Elysées a Parigi, che ha disperso diverse opere di grandi artisti di strada contemporanei.

Mona Lisa nel cubo di Rubik, che reinterpreta il famoso dipinto di Leonardo da Vinci nell’era moderna, è interamente composta da questi cubi magici 3D, un oggetto emblematico degli anni ’80.

Invader, il cui vero nome è Franck Slama, si è fatto conoscere con le sue “invasioni” nelle strade di oltre 65 città in 33 paesi. Ha persino dato un nome a una corrente che caratterizza le sue opere “oggetto-immagine”: “Rubikcubism”. “Rubik Mona Lisa” diventerà il primo pezzo di una nuova serie che rivisita i più grandi dipinti della storia dell’arte: i “Rubik Master Pieces”.

Da Lunch on the Grass di Edouard Manet all’origine del mondo di Gustave Courbet, Invader ha già riprodotto varie opere pittoriche nel cubo di Rubik. Dal 2005, numerose mostre sono state dedicate all’artista urbano. (Awp)