Deutsche Bank, i viaggi di lavoro sono limitati

Spiegel.de 25.2.20

La grande banca svizzera UBS ha anche limitato i viaggi dei suoi dipendenti in Cina, Hong Kong e Singapore.
Inoltre, i dipendenti che rientrano da un viaggio nella Cina continentale sono invitati a lavorare da casa 14 giorni dopo il loro ritorno.
Gli uffici nella Cina continentale hanno solo una forza lavoro di base, mentre i restanti dipendenti dovrebbero lavorare da casa.
Deutsche Bank ha deciso di limitare i viaggi per i suoi dipendenti a causa del virus corona.
Anche altre grandi banche stanno annunciando misure.
Deutsche Bank sta rispondendo alla rapida diffusione del virus corona.
“Abbiamo imposto restrizioni sui viaggi nella Cina continentale, a Hong Kong e nelle parti interessate dell’Italia e abbiamo chiesto ai dipendenti di rimandare qualsiasi viaggio che non fosse assolutamente necessario”, ha detto un portavoce.

L’istituto lavora con le sedi locali per mantenere il rischio più basso possibile per gli impiegati locali e il personale viaggiante.
“Seguiamo le raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità e ai nostri dipendenti abbiamo raccomandato adeguate raccomandazioni igieniche”, ha affermato il portavoce.
Secondo gli ultimi dati del 2018, Deutsche Bank impiega un totale di oltre 1.600 persone in Cina e Hong Kong che si occupano di clienti aziendali.
Mentre la banca si è ritirata dall’attività bancaria al dettaglio in Cina, ha anche filiali in Italia e ha una forza lavoro di circa 3.600.
Nel paese dell’Europa meridionale, il virus corona si è recentemente diffuso ampiamente,
in Veneto e Lombardia diversi comuni sono stati isolati .