L’ex inserzionista di ketchup diventa il nuovo CEO della Disney

Jon Mettler tagesanzeiger.ch 26.2.20

Bob Chapek eredita sorprendentemente Bob Iger ai vertici dell’azienda. Si è fatto un nome come un duro uomo di ristrutturazione. 

Il capo della Disney Bob Chapek posa con Minnie Mouse a Hong Kong Disneyland.  Foto: Kin Cheung (Keystone)

Il capo della Disney Bob Chapek posa con Minnie Mouse a Hong Kong Disneyland. Foto: Kin Cheung (Keystone)

Finora, Bob Chapek aveva solo la chiave del regno magico, il famoso parco di divertimenti Disney nello stato americano della Florida. Ma ora il sessantenne ha accesso all’intero impero della compagnia di intrattenimento. La Walt Disney Company ha nominato Chapek, direttore della divisione parchi di divertimento e villaggi turistici, come nuovo capo dell’azienda. Sostituisce Bob Iger con effetto immediato.

Iger rimarrà con la Disney fino alla fine del 2021 e assumerà il ruolo di presidente esecutivo del consiglio fino ad allora per occuparsi delle questioni creative dell’azienda. Chapek ha ricevuto un contratto fino al febbraio 2023. Il suo stipendio annuale sarà di $ 2,5 milioni, con pagamenti bonus fino a $ 7,5 milioni. Lo scoprì “Hollywood Reporter”.

Chi è esattamente quello nuovo? I colleghi di lavoro descrivono Chapek come meno carismatico di Iger, ma come “altamente intelligente e organizzato”, come riportato dal “Wall Street Journal”. Secondo gli esperti del settore, Chapek dovrebbe gestire e sviluppare ciò che Iger ha costruito dal 2005.

Parchi a tema in un corso di espansione

Ciò include anche il servizio di streaming e il concorrente Netflix Disney + con 28,6 milioni di abbonati paganti in tutto il mondo. Gli analisti e gli investitori sono stati quindi sorpresi dal fatto che la Disney veda il futuro nei parchi a tema anziché nello streaming. Per lei, il boss della Disney + Kevin Mayer è stato il favorito per ereditare Iger ai vertici del gruppo. Dopo l’annuncio del cambio di capo, il prezzo delle azioni è sceso.

Prima di essere promosso, Chapek era a capo dei Parchi e Resort Walt Disney. Sotto la sua guida, i parchi a tema Disney hanno vissuto la più grande espansione nella loro storia di 60 anni. Ciò include l’apertura dello Shanghai Disneyland Park nel 2016. 

Chapek ha anche raddoppiato la flotta della Disney Cruise Line a quattro navi da crociera. Una quinta barca è prevista per il prossimo anno.

Mentre Iger ha supervisionato le acquisizioni dello studio di animazione Pixar, l’editore di fumetti Marvel e la società di produzione Lucasfilm, Chapek ha lavorato sull’integrazione dei mondi fantasy appena acquisiti nei parchi a tema. Questo si riferisce a personaggi comici come Spider-Man, Thor e Iron Man della Marvel e ai personaggi di «Star Wars» di Lucasfilm.

Ad esempio, la Disney ha aperto Galaxy’s Edge, un nuovo argomento di “Star Wars”, negli Stati Uniti l’anno scorso.

“Ci viene chiesto di costruire le manifestazioni fisiche di ciò che ai nostri ospiti piace vedere sugli schermi”, ha detto Chapek a CNN Business sul suo ruolo l’anno scorso. “Facciamo davvero parte di una grande macchina, una grande macchina per raccontare storie, ma lo facciamo in un mondo fisico. Penso che ci renda un po ‘diversi. »

Con Disney dal 1993

Chapek ha iniziato la sua carriera alla Disney nel 1993 e ha lavorato nel dipartimento dell’home entertainment. Quando divenne capo di questa unità, guidò la ben nota e molto criticata strategia del caveau della Disney. Si parla della pratica di mostrare solo film con lo status di cult sui video di casa per un tempo limitato. 

Secondo la rivista Variety, Chapek ha anche firmato nuovi accordi di distribuzione digitale per Disney, come iTunes con Apple.

Nel 2009, Chapek è stato promosso direttore delle vendite di Walt Disney Studios, dove gli è stato affidato il compito di espandere le vendite digitali e convertire i film Disney in tecnologia Blu-Ray ad alta definizione.

Due anni dopo, ha assunto la responsabilità della divisione Disney Consumer Products, che si è estesa alle attività di vendita al dettaglio e ad altre attività editoriali. 

La carriera inizia come inserzionista di ketchup

Durante questo periodo, Chapek ha subito una “ristrutturazione devastante ma alla fine di successo che ha cambiato il modo in cui la Disney si avvicina alla licenza di abbigliamento e giocattoli”, come scrive il New York Times.

Chapek si è laureato presso l’Università dell’Indiana Bloomington nel 1981 con una laurea in microbiologia. La sua università si è congratulata con lui per il servizio di messaggistica breve Twitter. 

Nel 1984 Chapek ha conseguito un Master in Business Administration presso la Michigan State University. Prima di entrare a far parte della Disney, ha lavorato nella pubblicità per l’agenzia J. Walter Thompson e la HJ Heinz Company.

Dall’inserzionista presso un produttore di ketchup tradizionale al capo della compagnia di intrattenimento più famosa al mondo – Bob Chapek sta vivendo una crescita quasi fiabesca.