UBS ha strappato Ralph Hamers lontano dalla concorrenza

Finews.ch 2.3.20

L’annuncio piuttosto improvviso di un cambio di CEO di UBS ha una ragione speciale. Ralph Hamers, che erediterà Sergio Ermotti, è stato anche il candidato prescelto per un rivale di UBS, come ha appreso finews.ch .

Ralph Hamers , che dirigerà UBS come CEO dal prossimo novembre , era stato anche il candidato preferito della banca britannica HSBC per la prima posizione. L’attuale capo di ING, Hamers, aveva già discusso con HSBC, una persona che aveva familiarità con il processo di assunzione ha dichiarato a finews.ch .

Questo è stato uno dei motivi per cui il Consiglio di amministrazione di UBS ha accelerato il processo di successione per la posizione di CEO. La giostra del CEO nel settore bancario europeo è attualmente in forte crescita. Il Credit Suisse ha sostituito il CEO nelle ultime settimane , Thomas Gottstein è venuto per Tidjane Thiam e UBS ha scelto ilsuccessore di Sergio Ermotti .

Uno non vuole, l’altro deve andare

La banca britannica HSBC è ancora alla ricerca di un nuovo capo dopo aver ricevuto un paniere da Jean Pierre Mustier , attualmente CEO di Unicredit. Alla Barclay, anche l’attuale capo Jes Staley vacilla . Il regolatore finanziario del Regno Unito ha avviato un’indagine sull’ex consiglio di amministrazione di UBS a causa delle sue relazioni con Jeffrey Epstein.

Il presidente del consiglio di amministrazione di UBS, Axel Weber , aveva avuto contatti con Hamers per la prima volta circa due anni fa e gli aveva parlato di una possibile modifica del consiglio di amministrazione del gruppo UBS. Dopo che il Consiglio di amministrazione ha scoperto discussioni simili tra HSBC e Hamers, quest’ultimo ha deciso di portare rapidamente a termine i negoziati con gli olandesi.

Un portavoce di UBS ha commentato: “È sbagliato ipotizzare che la nostra pianificazione della successione sia stata influenzata da altre banche”. Il 53enne Hamers entrerà a far parte di UBS il prossimo settembre e lavorerà inizialmente con Ermotti per due mesi prima di assumere la direzione della più grande banca svizzera.