JP Morgan lancia un fondo long / short sostenibile

Ridhima Sharma investmenteuropa.net 3.3.20

JP Morgan Alternative Asset Management (JPMAAM) ha annunciato il lancio di 100 milioni di dollari del suo fondo long / short sostenibile multi-manager, una strategia alternativa progettata per allocare capitali alle aziende che guidano i loro gruppi di pari in performance sostenibili e trarranno beneficio da una sostenibilità a lungo termine tendenze.
Utilizzando gestori azionari long / short e singole negoziazioni ad alta convinzione, le posizioni lunghe del fondo si concentreranno principalmente su società selezionate utilizzando il framework di rating ESG proprietario di JPMAAM.
La strategia enfatizzerà le opportunità alfa sostenibili che emergono da temi di sostenibilità globale a lungo termine, come la transizione energetica, l’efficienza delle risorse, l’empowerment, la salute e il benessere e la tecnologia per la sostenibilità.
JPMAM ritiene che questi temi di investimento sostenibile porteranno a notevoli cambiamenti strutturali che si tradurranno in vincitori e perdenti, che presentano opportunità per trarre vantaggio anche dalla riduzione dei ritardi nella sostenibilità all’interno della strategia.
“L’alfa sostenibile può essere generata laddove l’impatto dei cambiamenti strutturali è sottovalutato e valutato in modo errato”, ha dichiarato Jamie Kramer, capo globale del gruppo Alternatives Solutions di JP Morgan Asset Management e gestore del portafoglio di fondi Multi-Manager Sustainable Long / Short.
“I gestori azionari long / short con cui collaboriamo hanno già adottato ESG come parte della loro gestione del rischio. Ora sono concentrati sulla cattura di opportunità alfa sostenibili. Come noi, credono che sia possibile generare alfa sostenibile e avere un impatto positivo su allo stesso tempo. In realtà sono più avanti nel loro pensiero rispetto a molti dei loro coetanei. C’è ancora molto da educare da fare quando si tratta di hedge fund e ESG; qualcosa su cui rimaniamo concentrati e stiamo facendo qualcosa “.
Il fondo sfrutta il track record di 25 anni di JPMAAM nella selezione dei gestori.
Cerca di offrire rendimenti simili alle azioni, ma con meno di due terzi della volatilità delle azioni globali.