“Immagina il peggior scenario del caso, proteggiti” – Ray Dalio avverte che il virus “annienterà” alcuni mercati

Zerohedge.com 4.3.20

Il coronavirus è un’epidemia irripetibile che schiaccerà coloro che non difendono per uno scenario peggiore, ha scritto il co-fondatore di Bridgewater Ray Dalio in un post di LinkedIn di martedì .

Ripeterò la mia prospettiva generale, che è che non mi piace scommettere su cose su cui non sento di avere un grande vantaggio, non mi piace fare scommesse nessuno davvero grande, e vorrei piuttosto cercare come neutralizzarmi contro grandi incognite piuttosto che scommettere su di esse.

Questo vale per il coronavirus. Tuttavia, non c’è modo di aggirare il dovere di capire cosa significherà probabilmente questa situazione e come dovremmo affrontarla, quindi ecco i miei pensieri che tu possa prendere o lasciare. Leggendoli, ti prego di rendermi conto che sono una “merda stupida” quando si tratta di virus, anche se riesco a triangolare con alcuni dei migliori esperti del mondo. Quindi, per quel poco che valgono, ecco i miei pensieri.

Tre prospettive
A mio avviso, ci sono tre cose diverse in corso che sono correlate ma sono molto diverse e non dovrebbero essere confuse:

1) il virus,

2) l’impatto economico delle reazioni al virus e

3) l’azione di mercato.

Tutti saranno colpiti da reazioni altamente emotive. Individualmente e insieme si prestano a un gigantesco colpo di frusta con grossi errori, con la minima possibilità che possa innescare la recessione di cui ero preoccupato che si sarebbe verificata sia con la grande ricchezza / gap politico sia con la fine del grande ciclo del debito (quando i debiti sono alte e le banche centrali sono impotenti nel tentativo di stimolare).

1) Il virus
Il virus stesso quasi certamente a) andrà e verrà eb) avrà un grande impatto emotivo, che molto probabilmente produrrà un grande colpo di frusta.

Molto probabilmente porterà a una crisi sanitaria globale non contenuta che potrebbe avere alti costi umani ed economici, sebbene il modo in cui verrà gestito e quali saranno le conseguenze varierà molto in base alla posizione (che influenzerà anche il comportamento dei loro mercati). Il contenimento del virus (ovvero la riduzione al minimo della sua diffusione) si verificherà meglio laddove ci sono:

1) leader capaci che sono in grado di prendere decisioni esecutive bene e rapidamente,

2) una popolazione che segue gli ordini,

3) una burocrazia capace di applicare e amministrare i piani, e

4) un sistema sanitario in grado di identificare e curare il virus in modo efficace e rapido.

Richiederà ai leader di attivare il “distanziamento sociale” in modo rapido ed efficace prima che il virus acceleri e di ritirarlo rapidamente mentre diminuisce. Credo che la Cina eccellerà in questo, le grandi economie sviluppate saranno meno buone ma OK, e quelli che sono più deboli di loro sotto questi aspetti saranno pericolosamente peggio.

Per questo motivo, mi è stato detto che è probabile che si diffonderà rapidamente in questi altri paesi e all’incirca in proporzione ai quattro fattori che ho appena menzionato, e probabilmente in funzione del tempo (ad esempio, il caldo nell’emisfero meridionale è pensato per essere un inibitore). Poiché si sta diffondendo rapidamente in molti paesi e è probabile che i casi segnalati e le morti aumentino rapidamente, è probabile che le notizie aumentino rapidamente le reazioni di panico. 

Inoltre, negli Stati Uniti ci saranno molti più test in corso nelle prossime due settimane, il che aumenterà notevolmente il numero di persone infette segnalate, il che probabilmente porterà a reazioni più gravi e a maggiori controlli di distanza sociale. Mi è stato detto che gli stress negli ospedali potrebbero diventare molto grandi, il che renderà più difficile la gestione dei casi di tutti i pazienti. In breve, mi è stato detto che dovremmo aspettarci problemi molto più seri. 

2) L’impatto economico

Le reazioni al virus (ad esempio, il “distanziamento sociale”) probabilmente causeranno un grande declino economico a breve termine seguito da un rimbalzo, che probabilmente non lascerà un grande impatto economico sostenuto. Il fatto è che la storia ha dimostrato che anche grandi tributi alla morte sono stati affari emotivi molto più grandi di quelli economici e di mercato sostenuti. Il mio sguardo sul caso dell’influenza spagnola, che sto trattando come il nostro scenario peggiore, trasmette questa opinione; così fanno gli altri casi.

Anche se non credo che ciò avrà un impatto economico a più lungo termine, non posso dire con certezza che non lo farà perché , come sapete, credo che la storia ci abbia dimostrato che quando

a) c’è un grande divario politico / di ricchezza e c’è una battaglia contro i populisti di sinistra e i populisti di destra e

b) c’è una recessione economica, è probabile che ci siano conflitti maggiori e più disfunzionali tra le parti che minano l’efficacia del processo decisionale, e questo è peggiorato quando

c) vi sono debiti ingenti e politiche monetarie inefficaci e

d) ci sono potenze emergenti che sfidano le potenze mondiali esistenti.

L’ultima volta che è successo è stato nel corso del 1930 che portarono alla seconda guerra mondiale, e il tempo prima che era nel periodo precedente la prima guerra mondiale Certo, il divario di ricchezza e di conflitto politico che porta a possibili cambiamenti di politica sarà superiore della mente insieme al coronavirus in questo Super martedì.

3) L’impatto sul mercato

Il mondo viene ora sfruttato a lungo con un sacco di liquidità ancora a margine : la maggior parte degli investitori sono azioni lunghe e altre attività rischiose e la quantità di leva finanziaria che ha avuto luogo per sostenere queste posizioni è stata elevata perché i bassi tassi di interesse rispetto al previsto i rendimenti delle azioni e la necessità di sfruttare rendimenti bassi per renderli più grandi hanno portato a questo. Le azioni intraprese per ridurre le attività commerciali ridurranno sicuramente i ricavi fino a quando il virus e le attività commerciali si invertiranno, il che porterà a un rimbalzo delle entrate. Ciò dovrebbe (ma non certamente) portare a finanziari a forma di V o U per la maggior parte delle aziende. Tuttavia, durante il calo, l’impatto del mercato sulle società con leva nelle economie più colpite sarà probabilmente significativo. Ti mostreremo come sarà presto. La mia ipotesi è che i mercati probabilmente non distingueranno bene tra quelli che possono e non possono resistere bene allo shock temporaneo e si concentreranno più sul loro impatto temporaneo sui ricavi di quanto dovrebbero e sottopesano l’impatto del credito, ad esempio un’azienda con un sacco di liquidità e un grande colpo economico temporaneo sarà probabilmente colpito in modo esagerato rispetto a uno che è meno colpito economicamente ma ha molti debiti a breve termine. 

Inoltre, mi sembra che questo sia uno di quegli eventi catastrofici una volta ogni 100 anni che annienta coloro che forniscono un’assicurazione contro di essa e quelli che non prendono un’assicurazione per proteggersi perché la considerano la scommessa esposta che possono prendere perché praticamente non succede mai.  Queste persone si presentano in tutti i tipi di forme, come le compagnie assicurative che hanno assicurato contro le conseguenze che stiamo per sperimentare, quelle che hanno venduto opzioni “out-of-the-the-money” pianificando di guadagnare i premi e coprire le loro esposizioni attraverso una copertura dinamica se e quando i prezzi si avvicinano ai soldi, ecc. I mercati sono, e continueranno ad essere, influenzati da questo tipo di operatori del mercato che vengono schiacciati e costretti a fare mosse di mercato a causa di problemi di flusso di cassa piuttosto che a causa di analisi fondamentali ponderate.  Lo vediamo in un’azione di mercato molto insolita e fondamentalmente ingiustificata. Inoltre, ciò che è interessante è quanto sono diventate attraenti alcune aziende con buoni rendimenti in contanti, soprattutto perché molti operatori del mercato sono stati scossi. 

Per quanto riguarda le politiche della banca centrale, i tagli dei tassi di interesse e l’aumento della liquidità non porteranno ad alcun aumento sostanziale degli acquisti e delle attività da parte di persone che non vogliono uscire e acquistare, anche se possono abbassare un po ‘i prezzi delle attività rischiose a costo di avvicinare i tassi a colpire ground zero.  Questo è vero negli Stati Uniti. In Europa e in Giappone, la politica monetaria è praticamente senza gas, quindi è difficile immaginare come funzionerà la pura politica monetaria. In Europa, sarà interessante vedere se gli stimoli della politica fiscale possono aumentare in questo contesto politico. Inoltre, in tutti i paesi, non aspettatevi molta più stimolazione derivante dai tagli dei tassi poiché la maggior parte dei tagli ai tassi è già avvenuta attraverso il calo dei rendimenti delle obbligazioni e delle note, che è il prezzo a cui vengono detratte le azioni e la maggior parte delle altre attività. Quindi, mi sembra checontenere il danno economico richiede una politica monetaria e fiscale coordinata più mirata a casi specifici di entità vincolate da debito / liquidità piuttosto che maggiori tagli generalizzati dei tassi e ampi aumenti di liquidità.

I beni più importanti di cui devi prenderti cura sono tu e la tua famiglia. Come per gli investimenti, spero che tu possa immaginare lo scenario peggiore e proteggerti da esso.