BNP Paribas emette un indice ESG incentrato sulla governance

Ridhima Sharma investmenteurope.net 5.3.20

“In Europa, l’idea dell’incorporazione dei fattori ESG nei portafogli degli investitori è molto più avanzata rispetto al Nord America, che riguarda principalmente le recenti iniziative politiche locali, ad esempio, del Parlamento europeo e anche attraverso la consapevolezza del pubblico guidata dai media movimenti efficaci “, ha commentato Timo Pfeiffer, Chief Market Officer di Solactive.
“Il coinvolgimento di BNP Paribas con ESG e la loro attenzione su G incentiva il comportamento di governance delle aziende e le motiva a porre maggiormente l’accento sul mantenimento di una strategia di gestione del rischio. Siamo molto lieti di agire come partner di BNP Paribas per rendere disponibili le strategie ESG al pubblico più vasto “.
La piccola famiglia di indici ospita due indici, l’indice Solactive ISS Europe Quality Governance Select 50 incentrato sulle azioni e l’indice Solactive ISS Quality Governance Index basato sulle azioni.
Il primo utilizza l’indice Solactive Europe 600 come universo di base sottostante, mentre il secondo seleziona i suoi componenti dal Solactive GBS United States Large & Mid Cap Index e dal Solactive GBS United States Small Cap Index.
Nella fase iniziale, il processo di selezione prevede un’ampia selezione di controversie, escludendo le società con un coinvolgimento significativo in settori quali il tabacco, le attrezzature militari e il gioco d’azzardo.
Il punteggio di governance più sofisticato consiste in un processo multilivello che prevede un punteggio proprietario che tiene conto della revisione interna, della struttura del consiglio di amministrazione di una società, dei diritti degli azionisti e dei compensi.
Le rimanenti azioni con il punteggio di governance più elevato saranno incluse nella composizione dell’indice.
Tutti i dati ESG per questa famiglia di indici sono forniti esclusivamente da ISS ESG.
Inoltre, gli indici utilizzano l’esperienza di Solactive nell’integrazione di Fattori poiché entrambe le strategie utilizzano un’ottimizzazione a bassa volatilità, offrendo agli investitori un profilo di rischio più conservativo per proteggerli da potenziali correzioni del mercato.Concentrandosi sulla G, la parte Governance di ESG, il gestore patrimoniale francese BNP Paribas ha emesso un certificato di indicizzazione, che seleziona le società in base alla loro G-force.
L’indice alla base del prodotto strutturato fa parte delle nuove serie di indici Solactive: gli Indici di governance ISS Solactive, i primi indici che coprono in modo dedicato l’argomento Governance.