Goldman Sachs riporta due casi di coronavirus a Londra, Sydney

Harry Wilson bloomberg.com 15.3.20

  • Il lavoratore della sede centrale europea risulta positivo, afferma la nota bancaria
  •  Lavoratore con sede a Sydney già in quarantena dopo essersi ammalato
Un pedone attraversa la nuova sede europea di Goldman Sachs Group Inc. a Londra, Regno Unito
Un pedone attraversa la nuova sede europea di Goldman Sachs Group Inc. a Londra, Regno Unito Fotografo: Simon Dawson / Bloomberg
Goldman Sachs Group Inc. ha confermato di organizzare i suoi primi due casi di coronavirus mentre la banca di Wall Street intensifica i piani per dividere i team e consentire a più dipendenti di lavorare da casa.


In un promemoria visto da Bloomberg News, Goldman Sachs ha riferito al personale di aver ricevuto la conferma che un dipendente del suo ufficio di Londra che era stato ammalato con sospetto coronavirus si era dimostrato positivo ed era a casa in isolamento.


La banca ha detto ai dipendenti che il membro del personale presso la sua sede europea negli uffici del Plumtree Court nel centro di Londra era stato spento dal 9 marzo e che la banca aveva ricevuto conferma venerdì sera che erano stati infettati da Covid-19.
Il caso di Londra seguì una precedente nota al personale dell’ufficio di Goldman Sachs a Sydney che un dipendente che lavorava nel suo sito del Governatore Phillip Tower aveva un caso confermato di coronavirus.
All’inizio di questo mese, un addetto alla palestra nell’ufficio del New Jersey di Goldman Sachs è stato messo in quarantena dopo essere venuto giù con un sospetto caso di coronavirus.
Coloro che hanno avuto stretti contatti con le due persone sono stati avvisati e gli è stato detto di autoisolarsi. 
Nel caso dell’impiegato australiano, Goldman Sachs ha affermato di aver stabilito che il lavoratore era stato a una riunione esterna e aveva contattato l’organizzazione in cui si era svolta la riunione.
Goldman Sachs ha informato delle autorità sanitarie del Regno Unito e dell’Australia dei casi e ha riferito al personale che team specializzati sono stati introdotti per pulire i suoi uffici.
Prima che i casi fossero confermati, la banca si era già spostata per 
dividere la sua forza lavoro nelle Americhe, in Europa, nel Medio Oriente e in Africa per ridurre le probabilità che intere squadre fossero infettate allo stesso tempo. 
In una nota interna giovedì, Goldman Sachs ha affermato che due squadre soprannominate blu e bianco in un cenno del capo ai colori aziendali della banca inizieranno a turno alternandosi tra casa e ufficio.

Un portavoce di Goldman Sachs ha rifiutato di commentare.