Anche Rolex ha deciso di fermare la produzione a causa della pandemia

Tio.ch 17.3.20

GINEVRA – Anche Rolex ha deciso: la produzione si fermerà per qualche settimana, la priorità è al momento la sicurezza.

Il marchio di orologi di lusso ha informato infatti che chiuderà i suoi siti di produzione a Ginevra, Bienne (BE) e Crissier (VD) da oggi e fino a venerdì 27 marzo. L’obiettivo: proteggere al meglio i dipendenti e le loro famiglie nel contesto della pandemia di coronavirus.

La decisione è stata presa in seguito alle misure annunciate ieri dal Consiglio federale per fermare il contagio, ha indicato un portavoce all’agenzia Awp. I tempi del ritorno alla produzione potrebbero slittare ancora, a seconda dell’evoluzione della situazione e delle raccomandazioni delle autorità, ha aggiunto.

Il marchio, guidato da Jean-Frédéric Dufour, non ha comunicato il numero di dipendenti interessati dal provvedimento. In ogni caso, sul suo sito web, Rolex informa di avere in organico 6’000 persone in Svizzera.