Coronavirus: Banche a rischio scalata (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Il coronavirus non avrebbe potuto presentarsi in un periodo peggiore per le banche europee. Così ieri esordiva un report di S&P dedicato al settore più colpito dai crolli borsistici di queste ultime settimane. L’agenzia di rating americana ha posto l’accento sulle difficoltà pregresse della categoria, a partire dalla bassa redditività, dalla debole domanda di credito e dal rapido cambiamento tecnologico, ricordando comunque la solidità dei bilanci in termini di capitale, liquidità e asset quality. Una sintesi che si addice anche al settore bancario italiano, reduce da uno dei mesi più negativi di sempre in termini borsistici. 

Negli ultimi 30 giorni, scrive MF, l’indice Ftse Italia Banks ha lasciato sul terreno il 46% del proprio valore, perdendo solo nella seduta di ieri quasi il 10% rispetto al -6,1% del Ftse Mib. Complessivamente in chiusura i primi sette istituti quotati capitalizzavano poco meno di 58 miliardi di euro. Per dare una misura della distruzione di valore avvenuta nel corso dell’emergenza sanitaria basti sapere che alcuni istituti come il Montepaschi, Banco Bpm o il Credito Valtellinese quotano oggi a poco più di un decimo del patrimonio netto. Non molto più rosea è la situazione di Unicredit, che ha un price to book value di 0,24 mentre solo Intesa Sanpaolo, Mediobanca e il Credito Emiliano si collocano sopra 0,4. Valori che, se al momento non rispecchiano i fondamentali economici degli istituti, certamente li espongono a eventuali raid esterni. Basti pensare che, alla chiusura di borsa di ieri, Intesa Sanpaolo capitalizzava 28 miliardi, Unicredit 17,6 miliardi e Mediobanca appena 4,7, numeri ormai molto lontani da quelli di inizio anno. 

red/lab 

(END) Dow Jones Newswires

March 17, 2020 04:00 ET (08:00 GMT)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.