BlackRock, Snam fanno un’offerta per un palo in $ 15 miliardi di unità Adnoc

, , e bloomberg.com 20.3.20

  • Anche gli insegnanti di KKR, IFM, Ontario hanno presentato offerte iniziali
  • Il gigante dell’energia dello stato di Abu Dhabi potrebbe valutare l’unità a $ 15 miliardi

BlackRock Inc., KKR & Co. e l’operatore infrastrutturale italiano Snam SpA sono tra i pretendenti che hanno fatto offerte iniziali per una partecipazione nei gasdotti di Abu Dhabi National Oil Co. , che potrebbero essere valutati a circa $ 15 miliardi , persone che hanno familiarità con la questione ha detto.

Stanno competendo con altri offerenti, tra cui il gestore del fondo australiano IFM Investors Pty e il piano pensionistico degli insegnanti dell’Ontario che hanno presentato offerte di primo turno nei giorni scorsi, secondo la gente. I partner di Global Infrastructure e il fondo sovrano di Singapore GIC Pte hanno anche manifestato interesse iniziale ad acquisire una partecipazione nel business, hanno affermato le persone, chiedendo di non essere identificati perché le informazioni sono private.

Il gigante dell’energia dello stato di Abu Dhabi sta decidendo quando stabilire una linea temporale per il prossimo round di offerte, ha detto la gente. Le restrizioni ai viaggi hanno reso più difficili le riunioni di persona e le visite di due diligence e altri processi di vendita sono stati ostacolati dal rafforzamento dei mercati del credito che ha ostacolato l’accesso degli offerenti ai finanziamenti.

Ci si aspetta che alcuni offerenti si uniscano mentre procedono nell’offerta, hanno detto le persone. Adnoc sta cercando di vendere fino al 49% del business attraverso una struttura di leasing, secondo la gente.

Nessuna decisione finale è stata presa e altri offerenti potrebbero ancora emergere per i beni, ha detto la gente. I rappresentanti di Adnoc, BlackRock, GIP, KKR, OTPP e Snam hanno rifiutato di commentare. I rappresentanti di GIC e IFM non hanno immediatamente risposto alle richieste di commento.

Abu Dhabi ha aperto le operazioni del suo produttore di petrolio di proprietà statale a partner stranieri, parte di una spinta per diversificare l’economia dell’emirato del Golfo e generare ulteriori fonti di finanziamento. Adnoc ha elencato la sua unità di vendita al dettaglio di carburanti e ha venduto una partecipazione nella sua attività di perforazione da $ 11 miliardi a Baker Hughes Co.

KKR e BlackRock hanno concordato l’anno scorso di investire $ 4 miliardi nella rete di oleodotti di Adnoc, garantendo due decenni di rendimenti garantiti. GIC ha anche acquistato una partecipazione nel business in seguito.

Le azioni di Snam sono scese del 5% alle 13:25 di venerdì a Milano, dando alla società un valore di mercato di circa $ 14 miliardi . Il benchmark italiano dell’indice FTSE MIB è aumentato del 2,2%. Snam costruisce e gestisce gasdotti in paesi come Albania, Austria, Cina, Francia, Grecia e Regno Unito, secondo il suo sito web.

Con l’assistenza di Aaron Kirchfeld, Harry Brumpton, Elffie Chew e Mahmoud Habboush