Tokyo 2020 fiamma olimpica in Giappone, ma le Olimpiadi in sospeso

Lesechos.fr 20.3.20

La torcia deve terminare il suo viaggio il 24 luglio, data prevista per l’apertura a Tokyo dell’evento sportivo più importante del mondo, con enormi interessi finanziari.
Ma per molti, il cuore non è più lì come progresso incertezza e dubbio sul mantenimento dell’evento.
Sono già stati segnalati numerosi eventi sportivi in tutto il mondo, e non ultimo: il calcio Euro e Copa America, il Roland-Garros per il tennis o la gara ciclistica Parigi-Roubaix.
Per i giochi olimpici stessi, alcuni test di qualificazione hanno dovuto essere abbandonati.
Martedì, il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha ritenuto “nessuna necessità di prendere decisioni radicali”, innescando una fionda tra molti atleti.
Sarebbe “prematuro” posticipare i Giochi olimpici di Tokyo previsti per luglio-agosto, nonostante la pandemia di coronavirus, ha insistito in un’intervista pubblicata giovedì dal New York Times il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach.
“Penso che l’insistenza del CIO sul mantenimento della sua linea, con tale convinzione, sia insensibile e irresponsabile”, ha detto mercoledì l’ex giocatore di hockey canadese Hayley Wickenheiser, quattro volte medaglia d’oro olimpica e membro del CIO.
“Dovrebbero essere riportati all’attuale situazione in cui gli atleti non possono prepararsi correttamente”, ha dichiarato venerdì il membro del consiglio esecutivo del Comitato Olimpico giapponese Kaori Yamaguchi in un’intervista al quotidiano Nikkei.
burx-uh / hhUn gruppo di ospiti, per lo più composto da uomini maturi in giacca e cravatta scura, ha seguito la scena su sedie posizionate sull’asfalto.
“I bambini avevano programmato di ospitare la fiamma olimpica, ma abbiamo deciso di ridurre le dimensioni della cerimonia per dare priorità alla sicurezza”, ha detto Mori.
Circa 200 bambini locali che avrebbero dovuto rallegrare l’evento hanno dovuto rimanere a casa per limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus.
L’epidemia ha ucciso quasi 10.000 persone in tutto il mondo.
– Evita le folle –
Il percorso della staffetta attraverso tutte le regioni del paese è stato mantenuto, ma le festività che lo circondano sono state drasticamente riviste al ribasso.
“A heartbreaker” ha rilasciato martedì il direttore esecutivo del comitato organizzatore di Tokyo 2020, Toshiro Muto.
Il sig. Muto, che ha affermato che la staffetta è “l’evento più importante prima dei Giochi” e deve quindi “svolgersi a tutti i costi”, ha dovuto emanare disposizioni spiacevoli.
Una grande partenza senza spettatori il 26 marzo nella regione di Fukushima dal J-Village, un vasto complesso sportivo trasformato per anni nel quartier generale dei lavoratori responsabili della messa in sicurezza e della bonifica della devastata centrale nucleare.
Nessuno spettatore alle partenze e agli arrivi di ciascuna tappa della staffetta, cancellazioni delle cerimonie di accoglienza da parte dei comuni del percorso, misurazione della temperatura di ciascuna staffetta.
Sarà possibile seguire i corridori dal lato della strada.
“Evita di formare folle” supplicano gli organizzatori in Giappone, dove sono stati registrati 950 casi con 33 morti.
– “Prematuro” da rinviare -La fiamma olimpica è arrivata venerdì in Giappone, dove l’accoglienza festiva pianificata è stata ridotta alla sua espressione più semplice a causa della pandemia di coronavirus, che mette in dubbio l’hosting dei Giochi di Tokyo questa estate.
Atterrò alla base aerea di Matsushima (Prefettura di Miyagi) nel nord-est del paese. La regione è stata appositamente scelta per simboleggiare la ricostruzione delle aree devastate dal gigantesco tsunami dell’11 marzo 2011, seguito dall’incidente nucleare di Fukushima.
Gli ex campioni olimpici Saori Yoshida e Tadahiro Nomura hanno abbassato la fiamma dall’aereo appositamente noleggiato dalla Grecia e l’hanno portata attraverso una guardia d’onore sull’asfalto, all’interno di una lampada da minatore rosa.
Dopo un discorso del presidente di Tokyo 2020 Yoshiro Mori, hanno acceso la fiamma in un grande calderone metallico dorato rosa a forma di fiore, a simboleggiare i fiori di ciliegio attesi con impazienza dai giapponesi ogni primavera.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.