Boris Johnson mette il Regno Unito in un blocco di tre settimane mentre si diffonde il virus

Di e bloomberg.com 23.3.20

  • Matrimoni vietati, negozi chiusi, la polizia punirà chi infrange le regole
  • Misure radicali intese a fermare il trasferimento tra famiglie

Il Regno Unito andrà in blocco da lunedì sera dopo che Boris Johnson ha ordinato misure radicali per impedire alle persone di lasciare le loro case.

Mentre la pandemia di coronavirus si diffuse in tutto il paese, il primo ministro ha approvato misure radicali per vietare tutti i movimenti di persone non necessari per almeno tre settimane. La polizia interromperà i raduni e avrà il potere di amminare le persone che infrangono le nuove leggi severe.

Sotto il piano:

  • I negozi che vendono articoli non essenziali, i parchi giochi, le biblioteche e i luoghi di culto saranno chiusi.
  • Alle persone sarà permesso di uscire dalle loro case solo per acquistare cose essenziali, fare una forma di esercizio al giorno, viaggiare al lavoro se non può essere evitato, per cure mediche o per aiutare una persona vulnerabile.
  • Il governo rivedrà le misure dopo tre settimane per vedere se possono essere rilassate.

Johnson ha annunciato le misure senza precedenti in un discorso televisivo alla nazione dal suo ufficio di 10 Downing Street.

“Senza un enorme sforzo nazionale per fermare la crescita di questo virus, arriverà un momento in cui nessun servizio sanitario al mondo potrebbe farcela”, ha detto Johnson. “Da questa sera, devo dare al popolo inglese istruzioni molto semplici: devi rimanere a casa”.

– Con l’assistenza di Joe Mayes, Thomas Penny e Alex Morales