Ecco come una società ottiene un prestito( come si comporta la Svizzera in questo momento – Zürcher Kantonalbank (ZKB), ha indicato che entro 30 minuti potrebbero essere prelevati fino a un importo di CHF 500’000.)

Nzz.ch 25.3.20

Il governo federale e le banche stanno lanciando un programma di prestiti e fideiussioni per le aziende che stanno incontrando difficoltà a causa della pandemia di coronavirus. Questi sono i punti principali.

Come ottengono il prestito le aziende?

I proprietari dell’azienda possono scaricare un modulo per questo dalsito Web federale o da molte banche . Quindi invialo alla tua banca di casa online o via e-mail. Martin Scholl, capo della Zürcher Kantonalbank (ZKB), ha indicato che entro 30 minuti potrebbero essere prelevati fino a un importo di CHF 500’000. Potrà anche essere necessario un po ‘più di tempo se giovedì le banche sono invase dai candidati. Per i nuovi clienti, una banca avrà probabilmente bisogno di almeno 1 giorno per concedere il prestito.

Quali sono le condizioni?

Per i prestiti garantiti dalla Confederazione fino a CHF 500000, non sono dovuti interessi né commissioni. Il tasso di interesse per i prestiti superiori a questo è dello 0,5%. Questo tasso di interesse sembra giustificato nella misura in cui gli istituti finanziari sostengono parte del rischio di insolvenza e pertanto devono fornire chiarimenti. Alla fine, tuttavia, le banche non saranno in grado di fare affari con i prestiti. Ad esempio, la Banca nazionale svizzera prevede che le banche continueranno a non addebitare ai clienti al dettaglio interessi negativi sui loro risparmi. Il tasso di interesse di rifinanziamento delle banche dovrebbe pertanto essere complessivamente inferiore allo 0%.

In che modo il governo federale vuole prevenire gli abusi?

Questi non sono esclusi perché il governo federale ha deciso di concedere prestiti il più rapidamente possibile. Tuttavia, se un imprenditore fornisce informazioni false e la banca o l’organizzazione della garanzia lo scopre, sono possibili multe fino a CHF 100000. I prestiti sono inoltre registrati in un database. Chiunque concede un prestito due volte, quindi, corre il rischio di essere esposto.

Le aziende devono fornire garanzie?

Dal momento che il governo federale garantisce fino a CHF 500000 per i prestiti, ciò non è necessario per limitare le perdite delle banche. Gli enti possono richiedere garanzie per prestiti più elevati e per i quali le banche sostengono parte del rischio. 

Quando i debitori devono rimborsare i prestiti?

I prestiti non sono importi A-Fund-Perdu. Piuttosto, i debitori devono rimborsare i prestiti entro cinque anni. Se ciò non è ragionevole per loro, il periodo può essere esteso a sette anni. Per consentire alle imprese di respirare, i prestiti non sono considerati debiti nell’analisi bancaria per i primi due anni. La situazione del debito non si deteriorerà.

Le banche sono tenute a informare l’organizzazione della garanzia se una società è in ritardo con il pagamento degli interessi o l’ammortamento. In caso di perdite, l’organizzazione di garanzia deve cercare di raccogliere i soldi. Il consigliere federale Ueli Maurer è consapevole, tuttavia, che ci saranno fallimenti.

A quali restrizioni sono soggetti i mutuatari?

Tra le altre cose, le società non possono distribuire dividendi e royalties fintanto che il governo federale garantisce tutti o parte dei prestiti. Ciò dovrebbe costituire un incentivo per i proprietari di società ad ammortizzare il prestito il più rapidamente possibile e quindi a riguadagnare la piena libertà imprenditoriale. 

Tutte le aziende beneficiano della garanzia federale?

No. Le banche possono rifiutare le domande di credito. Questo sarà il caso, ad esempio, delle società che hanno avuto difficoltà finanziarie prima del 1 ° marzo. Ciò esclude anche le società che hanno realizzato vendite per oltre 500 milioni di franchi l’anno scorso. In società così grandi secondo gli standard svizzeri, sono richiesti approfondimenti e probabilmente soluzioni su misura. La necessità è più urgente nel settore dell’aviazione. Swiss e il fornitore di servizi aeroportuali Swissport hanno già annunciato che avranno bisogno di aiuti di stato in qualche modo. Il governo federale fornisce chiarimenti.

Le banche svizzere sono ora, per così dire, i gestori degli aiuti alle PMI. Quali restrizioni sei soggetto a te stesso?

Le istituzioni finanziarie svizzere possono continuare a perseguire le proprie politiche commerciali. Tuttavia, il regolatore del mercato finanziario Finma ha invitato le banche ad adottare una politica di distribuzione prudente. I riacquisti di azioni non sono più possibili e i dividendi devono essere distribuiti “con cautela”, afferma il capo della Finma Mark Branson. I consigli di amministrazione delle banche sono ora richiesti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.