Il capo di Raiffeisen Heinz Huber si aspetta una corsa – ma crede«30 minuti per credito, è fattibile»

Blick.ch 26.3.20 Intervista: Claudia Gnehm

Il capo di Raiffeisen Heinz Huber ha i fondi di salvataggio pronti per i suoi clienti aziendali da trasferire oggi. I fondi dovrebbero fluire entro 30 minuti. Raiffeisen non vuole guadagnare nulla sui prestiti di aiuti di emergenza per i quali il governo federale garantisce.

Come capo della più grande banca domestica per le piccole e medie imprese, il capo di Raiffeisen Heinz Huber (55) è in attesa di richieste da parte di molti capi disperati di aziende.

VISUALIZZA: Sig. Huber, sei infastidito dal fatto che il concorrente Postfinance possa ora concedere prestiti aziendali fino a CHF 500’000? 
Heinz Huber: L’attenzione si concentra ora sull’aiutare le nostre PMI sotto forma di una soluzione di centro finanziario comune. Le discussioni sulla revoca del divieto di credito sono pendenti a livello politico. Devi farlo indipendentemente dall’allentamento temporaneo.

A quali condizioni i tuoi clienti PMI ottengono oggi un prestito ponte? 
La società non deve essere coinvolta in procedure fallimentari o di successione e deve essere stata istituita prima del 1 ° marzo 2020. Inoltre, a causa della pandemia della corona, deve ridurre notevolmente le vendite. Inoltre, potrebbe non ricevere garanzie di liquidità basate sulle norme di emergenza per lo sport e la cultura.

Vale la pena chiedere offerte da diverse banche? 
Il programma di garanzia funziona allo stesso modo in tutte le banche. Le stesse banche fissano il tasso di interesse solo per la parte in bianco del 15 percento su un prestito di oltre CHF 500’000.

Quanto dura l’assegno per i piccoli prestiti? 
Abbiamo semplificato il processo di candidatura e ridotto al minimo. Sono fiducioso di poter raggiungere l’obiettivo di 30 minuti del Consiglio federale per prestiti fino a CHF 500’000. Questo dovrebbe essere fattibile.

Ti aspetti tempi di attesa? 
Prevediamo una forte domanda questa e all’inizio della prossima settimana. Ma proviamo a elaborare le richieste il più rapidamente possibile.

Raiffeisen può gestire una corsa più grande? 
Molte banche Raiffeisen hanno rafforzato i loro team nell’area dei clienti aziendali. Ci sono anche altri esperti disponibili in tutta la Svizzera. Il Centro imprenditoriale Raiffeisen supporta anche le nostre PMI con domande sulla garanzia e la pianificazione della liquidità.

Sono preferiti i clienti Raiffeisen esistenti? 
Oggi supponiamo che i clienti andranno principalmente alla loro banca di casa.

Raiffeisen sta facendo grandi affari ora? 
No, Raiffeisen non vuole guadagnare nulla dai prestiti, ma piuttosto assumersi la sua responsabilità economica. Il tasso di interesse dovrebbe coprire solo i costi sostenuti.

Se il cliente non è in grado di rimborsare il prestito entro cinque anni, Raiffeisen addebiterà altri conti cliente? 
I prestiti Covid 19 sono garantiti da una garanzia di solidarietà da parte del governo federale. Ciò significa che se un cliente non è in grado di rimborsare il suo prestito Covid 19, la banca può chiedere al governo federale di rimborsarlo.

Quanti soldi può pagare Raiffeisen nei prossimi giorni? 
Il limite superiore dipende dal rifinanziamento e dalla situazione patrimoniale della banca. La Banca nazionale fornisce inoltre fondi aggiuntivi.

Oltre alle PMI, hai anche molti clienti ipotecari. Ci sono segni che presto non saranno in grado di pagare i loro interessi?
No, Raiffeisen Svizzera non ha finora alcun segno che i nostri clienti non possano più pagare i loro mutui.