Essilor: il boss si ritira

Ivan Letessier Lefigaro.fr 28.3.20

Laurent Vacherot, CEO di Essilor International, sta per lasciare l’incarico alla guida del colosso francese in lenti correttive.

Una grande sorpresa per EssilorLuxottica, quando una crisi di governance ha scosso il leader mondiale dell’ottica per diciotto mesi, nato dalla fusione tra la Luxottica italiana e la Essilor francese. Nove mesi dopo aver ricevuto le responsabilità chiave nel consiglio di amministrazione di EssilorLuxottica, Laurent Vacherot, amministratore delegato di Essilor International, si prepara a lasciare le sue funzioni alla guida del colosso francese delle lenti correttive.

Secondo le nostre informazioni, ha avvertito giovedì sera Hubert Sagnières, presidente di Essilor International e co-CEO di EssilorLuxottica, della sua intenzione di far valere i suoi diritti alla pensione. Sono stati informati Leonardo Del Vecchio, l’altro co-CEO del gruppo franco-italiano (e il suo principale azionista, con il 32% del capitale), e Francesco Milleri, il capo di Luxottica. Qualche settimana fa, questi ultimi due uomini forti del clan italiano avevano invano chiesto il capo di Laurent Vacherot nel consiglio di amministrazione di EssilorLuxottica,