Corea del Sud: la Corea del Nord sta testando nuovamente i missili

Mezz.ch 29.3.20

La Corea del Nord ha lanciato missili per la quarta volta questo mese. Le risoluzioni delle Nazioni Unite vietano alla Corea del Nord di testare missili balistici che potrebbero trasportare testate nucleari.

dpa) La Corea del Nord ha lanciato razzi verso il mare aperto per la quarta volta questo mese. Lo Stato Maggiore della Corea del Sud ha annunciato che due missili, che presumibilmente sono di nuovo due missili balistici a corto raggio, erano stati lanciati domenica mattina (ora locale) sulla costa orientale della Corea del Nord e volavano per circa 230 chilometri. Le risoluzioni delle Nazioni Unite vietano all’autoproclamata energia nucleare della Corea del Nord di testare missili balistici di qualsiasi portata, che, a seconda del loro disegno, possono anche trasportare testate nucleari.

La massima autorità di comando in Corea del Sud ha criticato il comportamento dello stato vicino isolato, simile a un test missilistico di una settimana fa alla luce della pandemia di coronavirus. “In una situazione in cui il mondo intero è nei guai a causa di Covid-19, questa azione militare della Corea del Nord è altamente inappropriata”. Ha dovuto interrompere immediatamente i suoi test. Il Giappone ha anche assunto missili balistici. “Investigheremo a fondo sul perché la Corea del Nord abbia sfidato così spesso la comunità internazionale”, ha citato il ministro della Difesa Taro Kono dall’agenzia di stampa Kyodo.

I test missilistici delle ultime settimane sono anche visti come un tentativo della Corea del Nord di migliorare la tecnologia delle armi, mentre i negoziati con gli Stati Uniti sul suo programma di armi nucleari continuano a bloccarsi. Secondo la Corea del Sud, durante la prova del 21 marzo, due missili furono lanciati nella parte occidentale della Corea del Nord e volarono per più di 400 chilometri, anche verso il Mare del Giappone (Corea: Mare Orientale). Gli esperti hanno ritenuto che fosse possibile per la Corea del Nord testare un nuovo sistema di propulsione a propellente solido. Prima di ciò, il paese aveva lanciato razzi il 9 marzo. Secondo la Corea del Sud, durante gli esercitazioni militari in corso sono stati utilizzati vari tipi di lanciarazzi multipli. La Corea del Nord ha ripreso i test all’inizio di marzo dopo una pausa di tre mesi.

Pyongyang da anni guida lo sviluppo di missili che potrebbero essere equipaggiati con testate nucleari. È quindi soggetto a severe sanzioni internazionali. Il secondo vertice tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti nel febbraio dello scorso anno in Vietnam è fallito. Nessuna delle due parti è stata in grado di concordare una tabella di marcia per il disarmo nucleare della Corea del Nord o la compensazione degli Stati Uniti.