Questi sono i problemi dei legami corona

UN COMMENTO DI GERALD BRAUNBERGER Faz.net 30.3.20

È sorto un conflitto nell’UE che ricorda la crisi dell’euro. Ma non vi è alcun motivo per utilizzare il bisogno di salute come veicolo per rapidi cambiamenti nel sistema.

Il vertice dei capi di stato e di governo dell’Unione europea ha scatenato un grave conflitto sul finanziamento degli oneri di crisi della corona con costellazioni note dalla crisi dell’euro : oltre alla Francia e all’Italia, intere diverse nazioni parlano, sostenute dalla presidente della BCE Christine Lagarde , per le obbligazioni corona, la cui costruzione ricorda gli Eurobond che sono stati discussi in modo controverso durante la crisi dell’euro. I governi di Germania, Austria e Paesi Bassi, tra gli altri, respingono questa idea. Il vertice ha aggiornato una decisione.

Anche in Germania, gli economisti e persino le istituzioni finanziarie che in precedenza consideravano gli Eurobond come l’incarnazione del male ora sostengono i legami della corona. Oltre all’argomentazione corretta secondo cui l’attuale crisi ha colpito tutti i paesi senza alcuna colpa, ce n’è una moralmente avvolta: in particolare i paesi con condizioni finanziarie più sfavorevoli sono stati colpiti in modo particolarmente duro dalla crisi. Quindi avevano bisogno di un forte segno di solidarietà. Altrimenti sarebbe in gioco il futuro dell’Europa. Un terzo argomento è che le obbligazioni corona sono una difesa preventiva contro una possibile nuova crisi dell’euro.