S&P vede i prezzi delle proprietà di Dubai scendere ai livelli visti nel 2010

Di Bloomberg.com 29.3.20

La crescente pandemia di coronaviruspotrebbe vedere i prezzi degli immobili a Dubai scendere ai livelli visti l’ultima volta 10 anni fa, secondo S&P Global Ratings.

“Riteniamo che i prezzi degli immobili si stiano avvicinando ai livelli visti alla fine dell’ultimo ciclo nel 2010 e siano ancora più bassi in base all’inflazione e considerando gli incentivi alle vendite per gli immobili fuori piano”, ha affermato S&P Global Ratings in un rapporto.

Prevediamo anche tendenze occupazionali negative in alcuni settori chiave come il turismo e la vendita al dettaglio, nonché per alcune piccole e medie imprese, che potrebbero pesare sulla domanda di nuove proprietà”.

Azione di valutazione S&P:

  • I rating BBB di Emaar Properties e Emaar Malls su creditWatch con implicazioni negative.
    • Azioni Emaar Properties -43%; Centri commerciali Emaar -41%
  • Damac Real Estate abbassato a B da B +; le prospettive rimangono negative.
    • Azioni Damac -35%
  • Investimenti DIFC non quotati rivisti a outlook negativo da stabile; afferma i rating BBB.
  • Link al rapporto S&P

“A un certo punto Dubai potrebbe vedere chiusure temporanee diffuse di attività commerciali, simili a quelle di altre regioni, o interruzioni del lavoro, compresi i cantieri edili, che potrebbero causare ritardi nelle future consegne di proprietà residenziali”, secondo S&P. “Ciò aumenterebbe le carenze di finanziamento del capitale circolante per gli sviluppatori, tra cui Emaar Properties e Damac Real Estate”.

Expo 2020 Dubai ritarda una possibilità in quanto gli organizzatori pesa le opzioni