UBS supporta le piccole imprese statunitensi con $ 2 miliardi.La grande banca svizzera UBS partecipa al sostegno delle piccole imprese lì dalla crisi della corona. Per questo, lei concede prestiti per $ 2 miliardi e dona il loro reddito.

Finews.ch 9.4.20

La grande banca svizzera UBS partecipa al sostegno delle piccole imprese lì dalla crisi della corona. Per questo, lei concede prestiti per $ 2 miliardi e dona il loro reddito.

Dopo che la grande banca UBS in Svizzera ha lavorato per mantenere l’economia durante la crisi della corona, ora lo sta facendo negli Stati Uniti.

Come riportato dall’agenzia di stampa americana “Bloomberg” , UBS ha erogato prestiti per 2 miliardi di dollari attraverso il Paycheck Protection Program (PPP) per aiutare le piccole imprese negli Stati Uniti a far fronte alla crisi economica causata dalla pandemia di coronavirus.

Le tasse sono donate

La grande banca sta lavorando con Newtek Business Services, tra le altre cose, per fornire servizi e quindi colmare le strozzature di liquidità delle società, come ha affermato Michael Blum , Head of Banking di UBS per il Nord e il Sud America.

Come in questo paese, UBS non vuole trattenere i proventi di questi prestiti: la grande banca trasferirà le commissioni a misure di soccorso per le piccole imprese come sovvenzioni di emergenza e altri finanziamenti.