Banche: come arrivera’ la nuova liquidita’ (MF)

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

MILANO (M-DJ)–Da settimane le banche italiane sono in trincea per rispondere alla crisi che ha investito il tessuto produttivo italiano. Il decreto liquidità pubblicato alla fine della scorsa settimana ha allargato il raggio d’azione degli istituti di credito, aumentando il volume di risorse messe in campo. 

Incassato l’ok della Commissione Europea e alcuni chiarimenti tecnici da parte di Sace e del governo (alcuni dettagli sono attesi già oggi dopo richieste avanzate dalla banche maggiori), scrive MF, i primi finanziamenti potrebbero essere deliberati già all’inizio della prossima settimane mentre il meccanismo dovrebbe essere pienamente a regime nell’ultima settimana di aprile. 

Proprio per rispettare questa tempistica serrata le banche stanno mobilitando risorse sia nelle reti commerciali che nelle direzioni centrali, ricorrendo ovviamente in larga maggioranza a personale in smart working. Per accelerare il processo alcuni istituti stanno poi già pre-deliberando gli importi da destinare alla clientela: in sostanza attraverso modelli statistici viene individuato il massimale erogabile per ogni azienda. Un importo che così potrà essere reso più rapidamente disponibile al momento della richiesta. La rapidità del resto è essenziale anche per motivi strettamente opportunistici: se infatti da un lato l’ammontare complessivo delle garanzie rischia di esaurirsi in breve tempo, il plafond garantito disponibile per ogni singola impresa può essere rapidamente opzionato dalla concorrenza lasciando gli istituti più lenti a bocca asciutta. 

red/lab 

MF-DJ NEWS 

1408:35 apr 2020 

(END) Dow Jones Newswires

April 14, 2020 02:36 ET (06:36 GMT)