«Per un futuro migliore cancelliamo la stagione 2020»È l’idea dell’ex presidente della FIA Max Mosley

Tio.ch 16.4.20

LONDRA – Gran Premi che vengono rinviati uno dopo l’altro e un calendario ancora tutto da definire. Ma la domanda che sorge spontanea è la seguente: nel 2020 riusciremo a veder sfrecciare i bolidi della F1? Chissà… In attesa di scoprirlo sul tema è intervenuto l’ex presidente della FIA Max Mosley, il quale si è mostrato piuttosto pessimista.

Non c’è nessuna garanzia che si possa ricominciare a luglio – le sue parole all’agenzia di stampa tedesca Dpa – La ripresa sembra sempre più improbabile e l’attesa, per me, può peggiorare ancora le cose».

L’ex dirigente ha una sua idea: sfruttare questo periodo di “pausa” per rendere il domani più roseo… «Questo momento lo utilizzerei per ristrutturare la Formula 1, renderla più sostenibile e solida dal punto di vista finanziario. Team e organizzatori hanno bisogno di chiarezza per poter pianificare le loro strategie e con la pandemia in atto è difficile elaborare un piano. Se si cancellasse la stagione 2020 le squadre potrebbero pianificare meglio il futuro».