Gli analisti non possono spiegare perché le azioni Liberty di TripAdvisor sono saltate 944%

Bloomberg.com 18.4.20

La folle settimana di Liberty TripAdvisor Holdings Inc. ha lasciato gli analisti grattarsi la testa su ciò che avrebbe potuto far aumentare il titolo fino al 2,700% in una sessione.

Le azioni della serie B sono salite a un volume insolitamente alto e la mossa di mercoledì è stata così inspiegabile che la società ha rilasciato una dichiarazione in cui indicava che “non era a conoscenza delle ragioni della recente volatilità del suo prezzo delle azioni”. Il titolo ha guadagnato venerdì, tagliando il suo anticipo settimanale al 944%, ancora di gran lunga la più grande mossa nella storia del trading quinquennale della società.

Non vedo alcun fondamento fondamentale per questo tipo di mossa”, ha dichiarato James Ratcliffe, amministratore delegato per la ricerca azionaria dei servizi di comunicazione presso Evercore ISI.

Vale la pena notare che il 14 aprile Liberty TripAdvisor ha ricevuto un avviso dal mercato azionario di Nasdaq indicando che il valore di mercato delle azioni della serie B negli ultimi 30 giorni era sceso al di sotto della soglia di $ 1 milione per la quotazione continua. Secondo un deposito , alla società sono stati concessi 180 giorni per riconquistare la conformità . Liberty TripAdvisor non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento

La funzione principale della società di partecipazione è di tenere su azioni di TripAdvisor Inc. Entrambi fanno parte del vasto impero Liberty Media Corp., le cui altre aziende comprendono Sirius XM Holdings Inc. e la squadra di baseball di Atlanta Braves.

Ratcliffe ha affermato che non è chiaro chi abbia acquistato esattamente le azioni, o perché, sebbene lo abbia visto menzionato su Twitter e sulle comunità Reddit dedicate agli stock di penny. È possibile che una leggera variazione del prezzo delle azioni abbia attirato l’attenzione di quei trader e abbia convinto gli altri ad accumularsi, aumentando il prezzo, ha affermato Ratcliffe.

“Gli investitori al dettaglio bloccati a casa sono così annoiati che i giocatori d’azzardo sono tornati al casinò in borsa”, ha dichiarato Joe Spiegel, gestore degli hedge fund di Dalek Capital.

La maggior parte delle 2,95 milioni di azioni della serie B sono di proprietà di Gregory Maffei, amministratore delegato di Liberty Media. Il numero di azioni disponibili per gli investitori da negoziare è incredibilmente piccolo – solo 144.220, secondo i dati compilati da Bloomberg. Ciò significa che qualsiasi aumento delle negoziazioni avrebbe un impatto sostanziale.

“Dato che è un float molto piccolo e molto sottilmente scambiato, e non particolarmente ben compreso, non ci vogliono molti investitori o francamente molti dollari per spostarlo drammaticamente”, ha detto Ratcliffe.

Un’altra potenziale spiegazione per l’ascesa meteorica, offerta dall’analista di titoli FBN Robert Routh, è che un acquirente era interessato a ritirare le azioni serie B pesanti in vista del voto in vista della riunione annuale degli investitori della società del 19 maggio. Ciascuna di queste azioni porta 10 voti rispetto a un singolo voto per ogni azione della serie A. (In particolare, quelle azioni della serie A hanno visto poco del drammatico movimento delle loro controparti.)

“Stiamo ancora grattando la testa”, ha detto Routh in una e-mail.

– Con l’assistenza di Joshua Fineman