L’uomo più ricco della Svizzera prende parte all’Aston Martin malato

e Bloomberg.com 17.4.20

L’uomo più ricco della Svizzera ha preso parte alla casa automobilistica legata per sempre a James Bond.

Ernesto Bertarelli, 54 anni, la cui fortuna della famiglia $ 18,1 miliardi deriva principalmente dai prodotti farmaceutici, ha acquisito una quota di voto del 3,4% in Aston Martin Lagonda Global Holdings Plc, secondo un deposito normativo di venerdì.

Il produttore britannico di auto esotiche, noto soprattutto per la produzione di auto guidate dalla superspia britannica in numerosi film, ha lottato con il flusso di cassa e gli inventari di concessionari invenduti da quando è stato reso pubblico nel 2018. La società ha dichiarato il mese scorso che potrebbe essere necessario un finanziamento aggiuntivo anche dopo dopo un’infusione di capitale di 636 milioni di sterline ( $ 670 milioni ) da parte di un gruppo guidato dall’investitore canadese Lawrence Stroll.

Un portavoce di Stroll ha dichiarato che un’emissione di nuove azioni che fa parte dell’infusione di capitale e che si prevede chiuderà lunedì diluirà la partecipazione di Bertarelli allo 0,7%. Un rappresentante di Bertarelli non ha immediatamente risposto a una richiesta di commento.

La maggior parte della fortuna della famiglia Bertarelli proveniva dalla vendita del produttore di farmaci per la fertilità Serono a Merck KGaA per $ 8,6 miliardi nel 2006, secondo il Bloomberg Billionaires Index . La maggior parte del ricavato è stato reinvestito attraverso il family office Waypoint, con sede a Ginevra, le cui attività comprendono immobili commerciali a Londra e in Svizzera e un fondo di investimento incentrato sulla tecnologia, Forestay Capital.

Almeno quattro investitori hanno messo in corto l’Aston Martin, le cui auto possono costare fino a $ 3 milioni o più. I corti divulgati rappresentano 12,7 milioni di azioni, pari al 4,2% delle azioni in circolazione della società. La società ha chiuso la fabbrica il mese scorso a causa della pandemia di Covid-19.