L’ex presidente della UBS Marcel Ospel è deceduto

Finews.ch 26.4.20

L’ex Bankverein e successivamente CEO e presidente della fusione UBS, Marcel Ospel, sono morti domenica sera all’età di 70 anni, ha riferito domenica Basler Zeitung.

Marcel Ospel di Basilea è stata una delle figure principali e tragiche del settore bancario svizzero negli ultimi vent’anni. È stato considerato un pioniere energico della fusione tra la Swiss Bank Corporation (SBG) e la Swiss Bank Association (SBV) nel 1998. Con questo, ha avviato un istituto finanziario di dimensione europea, che tuttavia non ha mai raggiunto gli obiettivi ambiziosi negli anni successivi. 

Nel 2008, UBS ha persino dovuto chiedere finanziamenti statali da parte dello Stato e dei contribuenti, dopo che una strategia audace con prestiti ipotecari e prodotti finanziari ha portato a miliardi di svalutazioni negli Stati Uniti. Allo stesso tempo, la più grande banca svizzera entrò nei mulini della magistratura statunitense dopo aver scoperto che aveva aiutato numerosi clienti nell’evasione fiscale.

Scosso alle sue basi

Per questo, UBS ha dovuto pagare una multa pesante e allo stesso tempo consegnare un gran numero di dati dei clienti alle autorità statunitensi, che alla fine ha portato alla fine del segreto bancario svizzero. Ciò ha sconvolto il centro finanziario locale e ha portato a una riorganizzazione del sistema bancario svizzero, che da allora non è più stato in grado di utilizzare il segreto bancario a livello internazionale come vantaggio competitivo.

Il 1 ° aprile 2008, Ospel, sotto la pressione dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (Finma), ha deciso di non candidarsi per la rielezione prima dell’assemblea generale di UBS. Di conseguenza, il Basler è scomparso dal pubblico e in seguito è apparso come un investitore. Ora, all’età di 70 anni, è morto domenica sera dopo una lunga malattia, come ha detto la sua vedova, Adriana Ospel-Bodmer, al Basler Zeitung.

Ospel era stato sposato con Adriana Bodmer in un terzo matrimonio dal 2006. Nel 2009 è diventato il padre dei gemelli. Il Basler ha altri due figli dal loro primo e secondo matrimonio.