I profitti di HSBC sono stati dimezzati dalla ricaduta covid-19 mentre le disposizioni sui prestiti salgono alle stelle

Internationalinvestment.net 28.4.20

Stamattina HSBC ha registrato un calo del 48% dei suoi profitti nel 1 ° trimestre in tutto il mondo, con la banca che ha registrato profitti al lordo delle imposte di $ 3,2 miliardi e avvertimento di perdite di credito “potenzialmente significative” a causa delle ricadute dai bloccaggi covidi-19. Allo stesso tempo, gli utili del private banking sono aumentati del 23% su base annua.

La banca con sede a Londra, la più grande banca europea di attività, ha stanziato $ 3 miliardi per coprire potenziali perdite sui prestiti nel primo trimestre del 2020, con un aumento del 400% rispetto ai $ 585 milioni degli accantonamenti chiusi nel primo trimestre del 2010.

Tuttavia, rispetto ai suoi rivali nordamericani , i dati della banca suggeriscono che è in una posizione forte per resistere alla tempesta. La scorsa settimana Wells Fargo, il colosso di New York, ha visto i suoi profitti nel primo trimestre crollare di quasi il 90%. Un’altra banca americana, JP Morgan, ha registrato perdite del 70% nel primo trimestre rispetto allo scorso anno.HSBC è sempre stata lì per i nostri clienti in tempi di crisi e stiamo lavorando duramente per supportarli durante questo periodo di interruzione senza precedenti. Lo facciamo da una posizione di forza, con solidi livelli di capitale, finanziamenti e liquidità “.

Allo stesso tempo, gli azionisti saranno preoccupati che il rendimento di HSBC sul patrimonio netto tangibile, una misura importante della redditività per le banche, sia sceso al 4,2% dal 10,6% nello stesso periodo dell’anno scorso. Questo è inferiore a molti dei suoi rivali.

Fodera d’argento
HSBC Private Bank, recentemente fusa con la sua divisione bancaria al dettaglio, ha raccontato un’altra storia. Il braccio globale del private banking ha visto i profitti al lordo delle imposte salire per il 1 ° trimestre del 23% su base annua, a $ 100 milioni. La banca ha dichiarato di aver attratto $ 5,3 miliardi da clienti HNW in Asia e in Europa nel 1 ° trimestre, aumentando le entrate del private banking di $ 60 miliardi.

Noel Quinn, CEO di HSBC Holdings, ha dichiarato questa mattina : “HSBC è sempre stata lì per i nostri clienti in tempi di crisi e stiamo lavorando duramente per supportarli durante questo periodo senza precedenti di interruzione. Lo facciamo da una posizione di forza, con solidi livelli di capitale, finanziamenti e liquidità.

Il prestatore incentrato sull’Asia ha avvertito stamattina che “Se l’epidemia di covid-19 continuasse a causare interruzioni dell’attività economica a livello globale per tutto il 2020, potrebbero esserci ulteriori impatti negativi sul nostro reddito”, ha detto HSBC in una nota pubblicata sul suo sito Web globale. La banca è particolarmente esposta in Asia, e in particolare a Hong Kong, dove realizza oltre il 90% dei suoi profitti.

Le misure di supporto specifiche del mercato che stiamo offrendo ai nostri clienti personali e aziendali hanno avuto un forte riscontro e rimaniamo sensibili alle loro mutevoli esigenze. Stiamo anche lavorando a stretto contatto con i governi di tutto il mondo per incanalare il sostegno fiscale verso l’economia reale in modo rapido ed efficiente. “

Come riportato ieri da II , HSBC è determinato a portare avanti la sua prevista ristrutturazione, nonostante le ovvie sfide poste dalla pandemia 19-covid, tagliando posti di lavoro e costi, riducendo la sua esposizione a mercati poco performanti e semplificando le sue complesse strutture di gestione.