WARREN BUFFETT STA TIRANDO I SOLDICiao Goldman Sachs

MARCUS THEURER faz.net 16.5.20

Nella crisi del 2008, il guru delle azioni ha fatto fortuna con le azioni della banca di investimento – ora sta ritirando i suoi soldi. Gli osservatori vedono questo come un’indicazione che va ben oltre il mercato finanziario.

Si può giustamente affermare che Warren Buffett , 89 anni, era un azionista di eccezionale importanza in Goldman Sachs: nel settembre 2008, quando la crisi finanziaria globale stava imperversando, il leggendario investitore aveva condizioni favorevoli di $ 5 miliardi in azioni privilegiate di quello che era poi gravemente maltrattato Banca di investimento americana. La coraggiosa decisione dello speculatore fu di essere ampiamente ricompensata negli anni seguenti e aumentare la sua fama di superstar del moltiplicatore di denaro.

E ora che: venerdì sera, la società di investimento di Buffett Berkshire Hathaway ha sorprendentemente annunciato in un avviso obbligatorio che oltre 10 milioni di azioni di Goldman Sachs sono state vendute nel primo trimestre durante la pandemia della corona . La puntata valeva oltre $ 2 miliardi alla fine del 2019, prima che il virus colpisse. La partecipazione dell’azionista di maggioranza Berkshire Hathaway in Goldman Sachs si è ora ridotta dal 2,9% a meno dello 0,6%.

Il denaro è il re

La mossa spettacolare di Buffett dimostra quanto l’investitore sia scettico nei confronti del mercato azionario in periodi di eccezioni economiche alla corona. Buffett è chiaramente preoccupato che la pandemia avrà conseguenze economiche molto più gravi della crisi finanziaria globale di 12 anni fa. Perché mentre al momento Berkshire Hathaway usava la crisi come opportunità di acquisto, come mostra l’esempio di Goldman Sachs, Buffett ora vende azioni su larga scala.

La vecchia volpe di borsa non si è fidata del parziale recupero dei corsi azionari nelle ultime settimane. Non vede la confusione di corona come un’opportunità per iniziare, ma piuttosto teme che i prezzi scendano ancora più bassi. La Federal Reserve americana ha anche avvertito nella sua relazione semestrale sulla stabilità finanziaria venerdì di battute d’arresto nei mercati finanziari se la pandemia dovesse peggiorare.

La massima “cash is king” attualmente si applica a Buffett. A marzo, il suo Berkshire Hathaway era seduto con quasi $ 140 miliardi in contanti. Anche gli investimenti nel rivenditore online Amazon e nella grande banca JP Morgan Chase sono stati ridotti nel primo trimestre. Buffett ha venduto la sua partecipazione in quattro compagnie aeree americane completamente e in perdita, anche se aveva recentemente acquistato. È interessante, tuttavia, che abbia continuato a detenere alcuni altri investimenti azionari a lungo termine, come Apple, American Express, Bank of America, Coca-Cola e Wells Fargo.

L’uscita parziale di Buffett da Goldman Sachs evidenzia anche i problemi fatti in casa della casa dei soldi. Per molto tempo, Goldman Sachs è stata considerata la banca di investimento più potente del mondo. Alcuni ammiravano l’istituto, altri lo odiavano come la nascita dell’inferno sotto il capitalismo. Ma la posizione speciale è sparita. Il team di David Solomon, capo di Goldman Sachs, è rimasto indietro rispetto alla competizione negli ultimi anni. In particolare, l’attività commerciale non è più la macchina monetaria dei giorni precedenti a causa di regole di vigilanza più rigorose. A questo proposito, la vendita di azioni di Buffett è simbolica per una banca che si trova sulla difensiva.