Di nuovo in ufficio? Quale tecnologia spaventosa sta aspettando lì

Finews.ch 20.5.20

La pandemia sta alimentando la sorveglianza. Tutti i tipi di sistemi misteriosi attendono coloro che ritornano al lavoro – quattro esempi dall’estero.

Con la graduale revoca del blocco in Svizzera e nei paesi vicini, inizia il mal di testa per i capi. Come dovrebbe essere organizzato il ritorno dei dipendenti, in che modo la produttività e la salute della forza lavoro possono essere mantenute ugualmente elevate?

Secondo un recente sondaggio condotto dalla società di consulenza Pricewaterhouse Coopers (PWC) tra 867 responsabili finanziari in 24 paesi, 70 dei dirigenti hanno la certezza che le loro aziende possano offrire ai propri dipendenti un ambiente di lavoro sicuro. Tanto più preoccupante: ogni quinto intervistato desidera testare le tecnologie di monitoraggio e monitoraggio per garantire questa sicurezza.

I seguenti sistemi spaventosi sono già in uso o sono in fase di test, secondo le ricerche dell’agenzia «Bloomberg» (articolo soggetto a pagamento) :

1. Segnalatore acustico di distanza

Il bracciale Covius Radius di Romware è il nome del bracciale che già indossano i lavoratori delle fabbriche britanniche di Tata Steel. Inizia a emettere un segnale acustico quando un’altra persona supera la distanza di sicurezza per infezione da virus corona (vedere le immagini sotto e sopra). Altri misuratori di distanza possono essere indossati intorno al collo sugli spallacci, in modo simile alle carte d’identità e ai badge di accesso che sono comunque comuni nelle aziende.

Gadget 502

(Immagine: Romware)

2. Coltello per maschere

La compagnia Herta Security a Barcellona, ​​in Spagna, ha sviluppato un software di rilevamento in grado di rilevare sia i volti che le maschere (vedi foto sotto). Il sistema è progettato per essere utilizzato agli ingressi degli uffici e per aprire le porte senza toccarle o per tenerle chiuse quando qualcuno non indossa la maschera.

Gadget 501

(Immagine: Herta Security)

3. Film febbre

Secondo il rapporto, vi è una certa domanda di termocamere che possono essere utilizzate per esaminare in remoto il personale per la febbre. Se il compagno di viaggio Corona cadrà nelle prossime settimane, è probabile che tali sistemi si incontrino ad ogni turno: l’aeroporto di Heathrow e il suo omologo parigino Charles de Gaulle stanno attualmente testando le telecamere.

4. Separare le folle dal laser

I laser vengono utilizzati in luoghi affollati: misurano il movimento della folla e la distanza tra gli individui. Tali sistemi saranno presto disponibili in Spagna, Francia e Israele, ma meno nelle banche, ma più nei trasporti pubblici o nei centri commerciali.

Mentre i manager litigano con sicurezza, usano strumenti legali di monitoraggio per camminare sul filo del rasoio. La crisi della corona ha alimentato enormemente il dibattito sulla privacy e sulla protezione dei dati. Almeno nel territorio dell’UE, ci sono anche pesanti sanzioni. Le aziende che violano le norme sulla protezione dei dati possono essere multate fino al 4% del loro reddito annuale mondiale.