TERREMOTO CORCOS IN FIDEURAM.

Andreagiacobino.com 23.5.20

Tommaso Corcos, neo amministratore delegato di Fideuram Intesa Sanpaolo Private Banking, ha iniziato la sua rivoluzione. Il manager, che era già a capo di Eurizon Capital Sgr sempre nell’ambito del gruppo Intesa Sanpaolo, ha silurato Andrea Chioatto, che nel 2015 all’atto della fusione tra Fideuram e Intesa Sanpaolo Pb, fu nominato condirettore generale e responsabile dell’area di governo operativo e finanziario. Al suo posto è arrivato Lino Mainolfi che aveva lavorato con Corcos in Eurizon: napoletano, ha iniziato la sua carriera presso Price Waterhouse, dal 1998 fu responsabile controllo interno presso Banco Napoli Asset Management SGR, nel 2002 venne nominato responsabile operational risk management & control di Sanpaolo Imi Asset Management Sgr e, in staff all’amministratore delegato, anche in Sanpaolo Imi Wealth Management. Mainolfi dal 2005 ricoprì la carica di responsabile internal audit di Eurizon Capital Sgr e nel novembre 2008 fu nominato responsabile compliance di Eurizon Capital Sgr, Epsilon Sgr e Eurizon AI Sgr. A gennaio del 2011 venne nominato responsabile internal audit di Eurizon Capital Sgr, Epsilon Sgr e Eurizon Capital Sgr e nel 2012 diventò responsabile della direzione operations di Eurizon Capital Sgr.

Un’altra testa che Corcos ha fatto cadere è quella di Gianluca La Calce: romano, laureato a Pavia e con un passato in Sige, anche lui fu promosso nel 2015 quando venne nominato amministratore delegato di Fideuram Investimenti Sgr, terza sgr in Italia per masse gestite. Al suo posto è arrivato un altro manager dall’interno: Gianluca Serafini, responsabile marketing e reti bancarie della parte hnwi di Fideuram e prima ancora direttore finanziario della divisione private sotto Chioatto. Da Eurizon è arrivata anche Luisa Zanichelli che sarà il nuovo capo del personale di Fideuram Ispb e Ferdinando Severini, a cui è succeduta, va a ricoprire lo stesso incarico in Eurizon.