Intesa Sanpaolo: resta scoglio maggioranza al 67% (Mess

Fonte: MF Dow Jones (Italiano)

Per l’Ops su Ubi Banca, Intesa Sanpaolo pare aver convinto l’Antitrust sull’efficacia dei rimedi proposti per superare le criticità delle posizioni dominanti su numerosi mercati – cessione di 532 filiali a Bper e portafogli assicurativi a Unipol – resta però il nodo della maggioranza da raggiungere per decidere la vendita di un ramo d’azienda. 

Lo scrive Il Messaggero aggiungendo che la Bce ha autorizzato l’offerta dal 50% più una azione, ma se Intesa non dovesse raccogliere il 66,7% potrebbe non poter dare esecuzione agli impegni concordati con l’Autorità presieduta da Roberto Rustichelli. È questo il nodo che andrà sciolto se entro il 25 luglio, termine entro il quale si esprimerà l’Antitrust, la banca milanese vuole avere la strada spianata verso la conquista di Ubi. Adesso l’Antitrust chiederà un parere obbligatorio ma non vincolante all’Ivass – che ha autorizzato l’acquisto di tre partecipazioni – in tema di concorrenza (c’è tempo 30 giorni) mentre Consob a giorni potrebbe dare l’ok al prospetto ma subordinato al via libera Antitrust. 

pev 

(END) Dow Jones Newswires

June 19, 2020 02:54 ET (06:54 GMT)