La top donna Julie Teigland in un incidente di WirecardIl top manager che ha messo la leadership dei vecchi ragazzi nelle strade di Zurigo è stato il capo EY Germania. Il revisore dei conti minaccia le accuse penali.

Insideparadeplatz.ch 24.6.29

EY diventerà il prossimo Arthur Andersen? L’ex top auditor è stato sottoposto allo scandalo delle frodi di Enron 20 anni fa; un’assoluzione giudiziaria successiva non ha aiutato.

Ora EY sta affrontando potenziali cause per investitori e investigatori statali sulla possibile frode su vasta scala presso la società di pagamento tedesca Wirecard . E questo mette in primo piano una donna di punta di EY.https://tpc.googlesyndication.com/safeframe/1-0-37/html/container.html?n=0

Si chiama Julie Teigland. La signora Teigland è diventata famosa in Svizzera quando ha tirato il cordone strappato in cima a EY Svizzera nel dicembre 2018 dopo che i media hanno riferito di una cultura maschile .

Teigland ha messo in strada diverse persone di alto livello, tra cui il capo dell’assicurazione, e in seguito il CEO Marcel Stalder. Gli è stato ufficialmente concesso di dimettersi ed è ora CEO di Chain IQ del trafficato Claudio Cisullo.

La pulizia di Teigland ha infiammato la sua carriera. Nella primavera di un anno fa, pochi mesi dopo l’operazione di pulizia a Zurigo, il direttore divenne il nuovo capo EMEIA, vale a dire autista di Europa, Medio Oriente, India e Africa.

<img src="data:image/svg+xml;charset=utf-8,

Ascender Teigland: che cosa sapeva? ( Youtube )

Un salto nella violenza per i precedenti responsabili della regione DACH, abbreviazione di Germania, Austria (Austria) e Svizzera.

In un annuncio EY , è stata evidenziata l’importanza del tasso di carriera di Teigland.

“Con il suo nuovo ruolo, Julie Linn Teigland diventerà anche membro del consiglio di amministrazione di EY Global, il più alto organo di gestione di EY.”

“La percentuale di donne nel comitato aumenta a quasi un terzo (31 percento). Sarà anche la prima donna a guidare la pratica EMEIA “.

Lo scandalo Wirecard è ora esploso. E EY è nel mezzo. Il revisore contabile è stato il revisore contabile del Gruppo negli ultimi tre anni cruciali.

Circa 2 miliardi di euro, che dovrebbero essere nei conti bancari asiatici, sono scomparsi senza lasciare traccia.

Saluti da Enron. Teigland era responsabile di EY Germany, Wirecard era una “compagnia miracolosa” tedesca e raggiunse il volo alto nel DAX.

Arthur Andersen non esiste più. I migliori consulenti Andersen della consociata svizzera sono finiti a EY all’inizio del nuovo millennio.

Ora EY è nei guai a causa di Wirecard. Julie Teigland, la signora di ferro della società di consulenza e revisione, parte dei Big Four: anche la sua carriera è a rischio?