Il marinaio di CommerzbankSabine Schmittroth, precedentemente responsabile dei clienti privati di Commerzbank, è responsabile delle risorse umane dell’aziendaCommerzbank è scossa violentemente, il ridimensionamento si sta avvicinando. Si presume che verranno tagliati più di 7000 posti di lavoro. La responsabile delle risorse umane Sabine Schmittroth sarà dura nel vento.

DI HANNO MUSSLER faz.net 28.6.20

La donna è un brevetto. Dopotutto, ha una patente nautica – e non solo per le acque interne, come dice seccamente, ma anche per l’alto mare. La nativa di Bochum ha appreso le sue capacità di skipper a Glücksburg sul Fiordo di Flensburg presso l’Associazione tedesca degli sport oceanici Hanse (DHH), a quel tempo una delle prime attività congiunte con suo marito, con il quale era stata insieme per più di 30 anni e celebra il suo matrimonio d’argento quest’anno. “Chiunque riceva una licenza di nave sportiva per l’oceano dal DHH ha appreso in anticipo che non decollare fino a quando tutti i boccaporti non saranno chiusi e prima che ogni membro dell’equipaggio abbia sistemato correttamente il giubbotto di salvataggio”, afferma Sabine Schmittroth.

La 54enne Schmittroth, che è stata provata e testata in caso di crisi in alto mare, è stata un nuovo membro del Consiglio di amministrazione di Commerzbank dal 1 ° gennaio, dove è responsabile del personale, del rispetto delle normative e dei processi dei clienti. “Ci sono analogie con la vela che posso usare per il mio lavoro di gestione in banca”, ha detto in un’intervista con la FAZ all’inizio di giugno, poco dopo essere tornata alla sede della Commerzbank dopo sei settimane nell’ufficio di casa. Qui, al piano di gestione nell’edificio per uffici più alto di Francoforte, ora elogia il dare e avere dei datori di lavoro e dei dipendenti durante la pandemia. Perché, naturalmente, ha colpito Commerzbank sorprendentemente come una tempesta.

Come se fosse in alto mare, Schmittroth si chiese quando Corona spiegò come sono distribuite le abilità della sua squadra, ad esempio chi è stabile al timone e chi si ammala rapidamente, quante riserve sono disponibili e quanto è stretta la tempesta. E, ultimo ma non meno importante, il modo in cui potevano comunicare con annunci chiari e allo stesso tempo creare un buon umore. Dall’ufficio di casa si è rivolta allo staff della banca con l’aiuto della rete intranet, dove ha scritto il suo blog senza il solito aiuto del dipartimento stampa e dove ha anche pubblicato le sue foto con una maschera.

Nel migliore senso dell’azienda

Ma cosa significa il guardiano delle regole per dare e ricevere nella crisi della corona? L’accordo aziendale “Mobile Working”, che regola il lavoro da casa, si rivela di scarsa idoneità alla crisi. In media, sono previsti al massimo due giorni su cinque della settimana per lavorare da casa. Insieme, è stato ignorato in modo che i dipendenti possano lavorare da casa senza restrizioni. Allo stesso tempo, la banca ha concesso ai dipendenti che erano a corto di preavviso senza assistenza all’infanzia, ad esempio 12 giorni di ferie pagate, dando loro più tempo per organizzarsi. La legge richiede cinque giorni. “Sia la banca che il comitato aziendale si sono uniti in modo flessibile durante la crisi Corona per essere pienamente operativi per i nostri clienti”, ha affermato Schmittroth.

Con il comitato aziendale , continua a desiderare una cooperazione non politica e affidabile, nel senso migliore dell’azienda. Questo desiderio sarà probabilmente messo alla prova nei prossimi mesi. Se non tutti i segni sono falsi, il CFO Bettina Orlopp presenterà misure di austerità di vasta portata al Consiglio di vigilanza il 1 ° luglio nella sua riunione speciale – almeno più ampia di quelle che sono state decise a settembre 2019. A quel tempo, il consiglio di amministrazione decise di tagliare 4.300 posizioni lorde da 40.000 posizioni a tempo pieno entro il 2023.

Le piace molto il cambiamento

Finora non è successo molto in termini di tagli del personale che sono già stati decisi. Schmittroth spera che circa 1.000 dipendenti firmeranno contratti di pensionamento parziale. Ad aprile, Commerzbank ha inviato a tutti i dipendenti di 56 anni con le offerte di contratto appropriate, ad eccezione del personale IT altamente richiesto, e li ha indotti a concludere un “bonus velocista”. Le risposte sono ancora in sospeso in molti casi. Ma anche se 1000 contratti di pensionamento parziale si unissero, non è abbastanza. Dopotutto, Commerzbank dovrà continuare a ridurre i suoi costi, soprattutto ora nella crisi in cui molte inadempienze sui prestiti sono a rischio.

Schmittroth, che ha gestito l’attività dei clienti privati ​​prima di entrare a far parte del Comitato esecutivo, sta anche monitorando attentamente come – accelerato da Corona – il comportamento delle persone e quindi i clienti di Commerzbank stiano cambiando. “Anche il fornaio ha reagito e ora consente il pagamento senza contatto con una carta”, afferma. “Per molti clienti, i contatti digitali, spesso mobili, con la banca diventano ovviamente più rapidamente di quanto non ci si aspettasse in precedenza”, afferma Schmittroth, sintonizzando i dipendenti sui cambiamenti. “Naturalmente pensiamo a come reagiamo ad esso.”

Secondo le informazioni della FAZ, il consiglio di amministrazione sta ancora discutendo apertamente: quanto radicalmente Commerzbank sta riducendo la sua rete di filiali? E quanto si assottiglia la forza lavoro, anche se la necessità di consulenza in materia di credito e titoli è attualmente in aumento? Schmittroth non vuole dire nulla al riguardo. Ma sottolinea che, come direttore delle risorse umane, è anche direttrice del lavoro e quindi la voce della forza lavoro nel comitato esecutivo. Per questo hanno predestinato 36 anni professionali, tutti trascorsi alla Commerzbank e ai suoi istituti precedenti. Una differenza per molti dei suoi colleghi è che a Schmittroth piacciono i cambiamenti.

Ciò dimostra non solo la sua carriera, che è stata ripida anche senza un diploma universitario, il che era possibile solo attraverso molti cambiamenti interni, ma anche la sua sistemazione per le vacanze. Mentre a molte persone piace visitare il loro domicilio familiare in vacanza, la coppia Schmittroth raramente si reca nello stesso posto. Oltre alla vela, il loro secondo grande hobby, lo sci, i due sono stati non solo in tutte le famose destinazioni alpine, ma anche in Scandinavia e Giappone. Solo il Sud America e il Caucaso sono ancora macchie bianche intatte.

Presumibilmente in autunno, Schmittroth inizierà i colloqui con il comitato aziendale su un ridimensionamento più grave. L’esperto navigatore oceanico sa, naturalmente, che non puoi guidare contro il vento che soffia attorno alle torri della banca. Ma Schmittroth sa anche come guidare in modo ottimale con il vento, almeno in alto mare. Lo ha dimostrato più volte, ad esempio quando è venuta da Capo Corsica nel nord dell’isola della Corsica con forza del vento otto, in raffiche nove, sulla strada per Nizza solo leggermente fuori rotta ed è atterrata a Nizza, a meno di 20 chilometri di distanza . La forza lavoro di Commerzbank dovrebbe allo stesso tempo avere un partner negoziale duro e un sostenitore credibile con il quale è facile navigare in alto mare.