La Cina presenta il primo ristorante robotico e senza contatto al mondo

Zerohedge.com 27.6.20

Potremmo guardare uno dei primi ristoranti robotici al mondo, situato nel Guangdong, in Cina. L’apertura tempestiva del ristorante senza contatto arriva quando l’industria è decisa a ridurre i contatti da uomo a uomo a causa dei rischi di trasmissione del virus. 

Il Qianxi Robot Catering Group, una filiale di Country Garden, ha recentemente annunciato  in un comunicato stampa che ha aperto un ristorante alimentato da robot nella città di Shunde, nella provincia cinese del Guangdong.

Robo-server Country Garden in Cina 

“Alimentato dalle più recenti tecnologie avanzate, il ristorante ha sezioni separate per cibo cinese, pentole calde e fast food e offre una vasta selezione di piatti, ognuno dei quali viene consegnato alla tavola calda in pochi secondi”, afferma il comunicato.

Il ristorante ha più di 20 robot in grado di preparare fino a 200 voci di menu che possono essere servite in meno di 20 secondi. Molti dei piatti sono la cucina cinese, il riso in terracotta e gli spaghetti.

Robo-cucina Country Garden 

Sebbene il rilascio non fosse specifico per le attività dei robot in cucina, c’è una flotta di robot server rosa sul front-end del ristorante che consegna piatti ai clienti. 

Robo-server Country Garden 

Mentre la pandemia virale continua a imperversare, i ristoranti gestiti da robot stanno decollando in tutto il mondo. Abbiamo notato venerdì, la catena di fast food Kentucky Fried Chicken (KFC) ha debuttato nel ” ristorante del futuro “, in cui l’automazione e gli armadietti del cibo dominano il negozio.

Zhao Chunsheng, specialista di robot e professore presso l’Accademia cinese delle scienze, ha dichiarato: “Il ristorante robot Qianxi ha raggiunto in modo innovativo sia l’integrazione hardware-software che la cooperazione uomo-macchina. Aiuta a gestire meglio un funzionamento regolare attraverso l’applicazione pratica dei robot “. 

“Qianxi ha la tecnologia più avanzata con una vasta gamma di prodotti. Colma il gap del mercato e avrà un impatto significativo sul benchmarking nell’aggiungere valore allo sviluppo del settore”, ha affermato Chunsheng. 

Il robo-ristorante di Country Garden potrebbe essere uno dei primi ristoranti automatici al mondo. Abbiamo notato che le cucine hanno parzialmente delegato alcuni compiti ai robot, come flippy, il robot hamburger chef , combinato con alcune interazioni umane. 

La pandemia ha senza dubbio accelerato la fase di automazione dei ristoranti di tutto il mondo – recenti studi che abbiamo citato indicano che i robot e l’intelligenza artificiale sostituiranno decine di milioni di posti di lavoro entro il 2030.